Fontane azionate durante il mercato, i chiarimenti del Comune

Il vicesindaco Severin: "Ci spiace e ci scusiamo, risarciremo il danno subito dagli espositori".

Fontane azionate durante il mercato, i chiarimenti del Comune
Montebelluna, 19 Ottobre 2019 ore 14:05

Fontane azionate durante il mercato, i chiarimenti del Comune. Il Comune di Montebelluna segnala che nella mattinata di oggi, in centro città, si è verificato uno spiacevole disguido che ha coinvolto alcuni espositori aderenti alla mostra mercato del collezionismo vintage “Cose ritrovate” organizzata in collaborazione con l’associazione pubblico-privata Il Mosaico-Un Centro da vivere e che si svolge ogni terzo sabato del mese nel periodo che va da settembre a dicembre.

Erano poco dopo le 9 quando sono entrate in funzione le fontane automatizzate del centro – che per l’occasione avrebbero dovuto essere spente – con inevitabili conseguenze sulle quattro bancarelle circostanti. Prontamente è stato segnalato l’accaduto ed il Comune si è attivato per far intervenire un tecnico per spegnere le fontane. L’operazione ha richiesto circa 30 minuti.

Tecnici e Protezione civile del Comune sono intervenuti per collaborare con gli espositori maggiormente colpiti, far fronte alla situazione di emergenza e al recupero del materiale:. Per i rilievi è intervenuta la Polizia locale con un ampio servizio fotografico per documentare l’accaduto.

Interviene il vicesindaco, Elzo Severin: “Spiace molto per l’accaduto che ha coinvolto alcuni espositori, si stanno approfondendo le ragioni che hanno provocato il disguido e, al momento, non resta che porgere le nostre scuse ai soggetti coinvolti. Ci dispiace anche per tutte le persone che lavorano ne Il Mosaico che hanno sempre assicurato un’ottima collaborazione e capacità organizzativa. Abbiamo immediatamente indicato agli espositori coinvolti di fare una ricognizione per iscritto del materiale danneggiato in modo da poter far intervenire le coperture assicurative”.

Conclude Enrico Santinon, presidente dell’associazione Il Mosaico: “Siamo molto rammaricati per quanto è successo ed esprimiamo la nostra vicinanza agli espositori coinvolti ed assicuriamo loro che i danni subiti saranno prontamente risarciti attraverso le coperture assicurative”.

Leggi anche https://primatreviso.it/cronaca/si-attiva-la-fontana-della-piazza-in-mezzo-al-mercatino-delle-pulci-video/

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei