Fumo da un Boeing 737, scatta l’emergenza al Canova di Treviso

Si trattava di perdita d'olio da una turbina, attimi di apprensione sul volo Napoli-Treviso

Fumo da un Boeing 737, scatta l’emergenza al Canova di Treviso
Treviso, 30 Marzo 2019 ore 16:08

Fumo da un Boeing 737 a Treviso. L’Sos dal pilota di un Boeing 737 della Ryanair decollato questa mattina da Napoli e diretto a Treviso. Si è accorto di fumo proveniente da un motore. Il pilota ha chiesto alla torre di controllo dell’aeroporto “Antonio Canova” di Treviso di poter atterrare attivando il piamo d’emergenza. A bordo 170 passeggeri che hanno vissuto attimi di apprensione per quanto stava accadendo. Fortunatamente si trattava di una perdita d’olio dalla turbina del velivolo, accertata dai vigili del fuoco dell’aeroporto. L’aereo, che era atterrato in perfetto orario, non ha potuto tuttavia ripartire alla volta di Napoli.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità