Menu
Cerca
Addio Cioco

Ha appena perso il papà e ora gli hanno ucciso anche l’adorato cagnolino. Zaia: “Atto indegno”

La solidarietà del Presidente della Regione Veneto per il bambino, orfano da poche settimane, che ha perso anche il fedele quattro zampe

Ha appena perso il papà e ora gli hanno ucciso anche l’adorato cagnolino. Zaia: “Atto indegno”
Cronaca Treviso, 19 Aprile 2021 ore 14:58

Ha raccolto molte centinaia di commenti indignati la storia raccontata su Facebook dal governatore Zaia, che non usa mezzi termini per descrivere il gesto di violenza perpetrato sul piccolo animale.

Le parole di Zaia su Facebook

“Sabato mattina il cagnolino Cioco stava gironzolando come sempre lungo il Piave, a Breda (Treviso). Il proprietario, un bambino di appena 11 anni che ha perso il padre solo un mese fa, sperava di vederlo tornare a casa presto. Invece ha ricevuto la chiamata di un cittadino, che aveva trovato morto il suo cucciolo.

Sul fianco il cane aveva una ferita profonda e una vasta chiazza di sangue. Molto ne aveva certamente perso cercando di tornare dal suo padroncino. Forse un foro di proiettile, forse del dente di un forcone. Un gesto inqualificabile, incivile, vergognoso. Spero che quando verrà individuato il responsabile, si usi il massimo del rigore per un atto indegno di una comunità civile”.