Il Comune di Vedelago stanzia 300mila euro per la manutenzione stradale

Al via una serie di interventi legati anche all'illuminazione pubblica, all'eliminazione dei ristagni d'acqua e molto altro. Il Vice Sindaco Perin: "Queste operazioni metteranno in sicurezza la viabilità di tutto il Comune".

Il Comune di Vedelago stanzia 300mila euro per la manutenzione stradale
Cronaca Castelfranco, 14 Giugno 2019 ore 12:49

A Vedelago il Comune stanzierà 300mila euro per la manutenzione stradale. La stagione invernale durata fino a maggio, non aveva consentito la realizzazione di un pacchetto di opere pubbliche su spazi esterni. “E’ un pacchetto di opere pensato per intervenire nella manutenzione di numerose aree di circolazione del territorio di competenza comunale, - spiega il vice sindaco Marco Perin – con il rifacimento del manto di usura, la riparazione dei tratti stradali maggiormente danneggiati e la sistemazione delle banchine stradali, previa messa in quota di tutti i chiusini nella sede viaria. Per migliorare la sicurezza stradale, - ha aggiunto Perin – è prevista anche l’installazione di otto dissuasori stradali per limitare la velocità dei veicoli su strade urbane ed extraurbane, con limitate caratteristiche geometriche o ad alta concentrazione residenziale”.

I dissuasori saranno costruiti con materiale bituminoso, dotati di segnaletica orizzontale per l’evidenziazione delle rampe e segnaletica verticale per entrambe le direzioni di marcia. Oltre agli interventi di asfaltatura, vano aggiunti altri lavori di sistemazione della viabilità comunale, affidati alla ditta Feltrin Srl di Altivole per un totale di poco meno di 41 mila €uro. Sono 14 gli interventi previsti al ripristino della sicurezza degli utenti che percorrono le aree stradali: Via Alessandro Volta, Via Diego Valeri, Via Castellana, Via Lazzaretto di Vederlago. Via Monte Grappa, Via Ca’ del Monte, Via Artesini di Fanzolo. Via Pola a Barcon. Via Mons. Lorenzo Crico a Fossalunga. Via Munara, Via Campagnole, Via Trento e Trieste di Cavasagra e Via Casoni di Albaredo.

Oltre all'applicazione di dissuasori, una lunga  serie di interventi verrà diffusa sul tutto il territorio comunale:

  • Saranno eliminati di ristagni d’acqua piovana in Via Corriva ad Albaredo e Via Sile a Casacorbo
  • Una rete di illuminazione pubblica, di circa 600 metri e composta da 20 punti luce in Via Cal di Caselle di Fanzolo
  • Un percorso pedonale protetto all’incrocio tra Via Morosini e Via Corriva ad Albaredo
  • Sistemazione di attraversamenti rialzati a Cavasagra e Fossalunga
  • Una rotatoria urbana in Via Sile a Casacorba con un attraversamento rialzato tra la chiesa parrocchiale e la scuola dell’infanzia
  • Una recinzione per separare l’area di giochi nel quartiere dalla viabilità di Via Palladio a Fanzolo
  • La sistemazione della banchina del lato est di Via Unione a Fanzolo – SP 101 dall’incrocio con Via Cal di Caselle all’incrocio con la strada interpoderale presso il civico 137 in direzione S. Floriano per permettere l’utilizzo a cicli e pedoni

Molto soddisfatto il Vice Sindaco Perin: “Con questi interventi  la viabilità del nostro comune verrà messa in sicurezza. Siamo consapevoli che le dimensione del nostro territorio e la conseguente estensione della viabilità, rendono necessario un continuo investimento di risorse economiche, umane e strumentali per raggiungere un sufficiente livello di manutenzione e di sicurezza, specie per l’utenza più debole della strada. Questa è una prima tranche; nel futuro saranno stanziate altre risorse per far frotne alle tyante altre richieste raccolte dalla nostra amministrazione”