Menu
Cerca

Il generale Salvatore Farina ospite al Rotary

A Montebelluna arriva il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano

Il generale Salvatore Farina ospite al Rotary
Montebelluna, 29 Settembre 2019 ore 19:38
2 foto Sfoglia la gallery

Il generale Salvatore Farina ospite al Rotary. Ospite del Rotary montebellunese il Capo di Stato Maggiore dell’esercito italiano, il Generale Salvatore Farina. L’alto ufficiale, accompagnato dalla moglie, la signora Gianna, e da un piccolo gruppo di assistenti, ha illustrato il ruolo dell’Esercito Italiano iniziando da una veloce retrospettiva dedicata ai valorosi soldati della zona trevigiana e dell’area Montebellunese durante il risorgimento e la prima guerra mondiale (da lui definita 4^ guerra di indipendenza). Il Generale ha poi proseguito delineando le funzioni base delle forze armate e attraverso una carrellata cronologica, ha parlato delle missioni più importanti (Libano, Kosovo, Turchia, Paesi baltici, Afghanistan, Libia, Iraq, Niger, Somalia) durante le quali i nostri soldati sono stati impegnati in azioni di supporto medico e di approvvigionamento alimentare per le popolazioni vittime dei conflitti interni ed internazionali, e in operazioni di addestramento di eserciti regolari allo scopo di creare le condizioni per l’instaurarsi di governi democratici. «L’esercito italiano oggi – ha detto il generale Farina -, è all’avanguardia, sia per quanto riguarda la strumentazione a disposizione del personale, sia per quanto riguarda le professionalità, di altissimo livello, capace di operare a 360° ed in qualsiasi condizione. Le  sfide che l’esercito di oggi si pone riguardano: le infrastrutture (caserme e basi moderne, aperte ai cittadini); il personale (valorizzazione e benessere); l’organizzazione; l’addestramento (incremento e basso impatto ambientale) e la capacità e i sistemi (recupero gap con altre Forze Armate)».