Menu
Cerca

Il Mosaico, Danilo Rossi passa il testimone ad Enrico Santinon

A Montebelluna cambio ai vertici dell’Associazione Il Mosaico-un Centro da Vivere.

Il Mosaico, Danilo Rossi passa il testimone ad Enrico Santinon
Montebelluna, 17 Aprile 2019 ore 20:04

Il Mosaico, Danilo Rossi passa il testimone ad Enrico Santinon. L’Assemblea ordinaria annuale lo ha visto ancora una volta a condurre i lavori in quanto si trattava di adempiere ad obblighi statutari che , almeno moralmente, considerava ancora di sua competenza, ossia l’approvazione dei bilanci consuntivo 2018 e preventivo 2019 ma al suo fianco ha voluto sedesse anche chi dalla precedente riunione di Consiglio aveva raccolto da lui il testimone. E’ di questi giorni il cambio di presidenza all’interno dell’Associazione pubblico-privata Il Mosaico-un Centro da Vivere tra Danilo Rossi , titolare dell’omonimo storico negozio di pelletterie e Presidente dalla primavera del 2012, dopo essere subentrato a Carlo Taborra, ed Enrico Santinon, gestore assieme al fratello del Caffè Garibaldi, di tradizione barista, sempre nel centro cittadino.

“E’ stato un passaggio di consegne programmato : era noto da tempo che il 2018 sarebbe stato il mio ultimo anno da Presidente” dichiara Danilo Rossi “e niente di meglio che ciò sia avvenuto in maniera naturale e nel rispetto di un giusto ricambio anche di tipo generazionale trovando la disponibilità di una persona molto più giovane, già inserita in Consiglio dopo essere stata eletta in occasione dell’ultimo rinnovo e dopo aver percorso insieme un tragitto all’interno di un gruppo di lavoro, sempre nell’ambito dell’Associazione, con il quale avevo cercato di coinvolgere soprattutto dei giovani operatori del centro in una prospettiva di giusto ricambio.

Di questo avvicendamento si era già sparsa la notizia all’interno dell’Associazione e con molto piacere ho raccolto tantissime attestazioni di riconoscenza e stima tra i colleghi. Ma dopo sette anni di Presidenza e più di altrettanti da Consigliere, considerando il tempo trascorso anche nella precedente organizzazione dalla quale nel 2009 è sorto Il Mosaico, ho ritenuto doveroso cedere il passo a chi ha più energie da spendere e idee sicuramente più aggiornate ed adeguate al veloce mutare dei tempi. Continuerò a dare il mio contributo da Consigliere fino alla fine del mandato.”