Montebelluna

Il saluto a Nevio Marchesini e i commenti dei protagonisti – VIDEO

Il sindaco Favero: "Suo contributo fondamentale per arginare grande distribuzione e proteggere il terziario di vicinato".

Montebelluna, 21 Febbraio 2020 ore 18:41

Le dichiarazioni dei protagonisti della mattinata nella sede Ascom-Confcommercio di Montebelluna.

Il saluto a Nevio Marchesini e i commenti dei protagonisti – VIDEO

Passato, presente e futuro per festeggiare tre ricorrenze importanti. Stamattina, venerdì 21 febbraio 2020, nella sede Ascom-Confcommercio di Montebelluna forze produttive e istituzioni di ieri e di oggi si sono riuniti per celebrare i 70 anni di presenza sul territorio dell’associazione. Presenti l’attuale sindaco Marzio Favero, ma anche i due ex Laura Puppato e Silverio Zaffaina. Proprio Favero ha ringraziato Nevio Marchesini, ai saluti dopo anni di onorato servizio.

“Nevio ci lascia un segno importante, anche e sopratutto sul piano dei rapporti umani – ha detto il primo cittadino – Con lui siamo riusciti ad arginare il fenomeno della grande distribuzione a vantaggio del terziario di vicinato”

Il presidente Capraro

Il presidente Ascom-Confcommercio Federico Capraro ha esordito riconoscendo i grandi meriti della realtà montebellunese.

“Un esempio, la delegazione di Montebelluna è stata capace di innovarsi e anticipare sempre i tempi”, ha dichiarato. “Nevio?Da lui ho imparato tanto senza che mai si sia messo a insegnarmi qualcosa”.

La nuova sfida: il turismo

Tra gli obiettivi emersi più volte durante la mattinata, quello di implementare il Sistema turistico del Montello, per valorizzare l’attrattiva turistica di Montebelluna e dintorni, senza tuttavia rinnegare il proprio dna commerciale.

“E’ la sfida del futuro, che lascio in eredità a chi verrà dopo di me – ha concluso Marchesini – Ringrazio intanto tutti per essere qui e per le belle parole nei miei confronti. Ho imparato tanto in questi anni in Ascom e se devo dare un consiglio al mio successore è di perdere ai la curiosità”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei