Menu
Cerca
Preoccupazione

Incendio ditta Coventya di Villorba: i primi risultati delle analisi di Arpav

Evidenziata la presenza di alcuni composti correlati all’evento (etanolo, acetone, alcol isopropilico, metanolo e tracce di altre sostanze), ma in concentrazioni inferiori ai limiti di esposizione professionale.

Incendio ditta Coventya di Villorba: i primi risultati delle analisi di Arpav
Cronaca Treviso, 07 Giugno 2021 ore 08:28

Nella zona industriale in prossimità della ditta incendiata sono stati effettuati cinque campionamenti di aria: ecco i primi esiti delle analisi.

Incendio ditta Coventya di Villorba

Nella mattina di ieri, domenica 6 giugno 2021, personale dell’ARPAV, allertato dai Vigili del Fuoco di Treviso, è intervenuto per l'incendio presso la ditta Coventya a Villorba.

Sul posto erano presenti, oltre alle squadre dei Vigili del Fuoco che avevano già circoscritto l’incendio, il sindaco, personale della Polizia Locale, della Protezione Civile, dei Carabinieri e del Comune di Villorba, che avevano già delimitato le zone di accesso, come previsto in caso di evento incidentale.

"Nella zona industriale in prossimità della ditta incendiata sono stati effettuati cinque campionamenti di aria a mezzo canister per la ricerca di composti organici volatili - ha reso noto Arpav - gli esiti dei primi quattro campioni effettuati a ridosso delle operazioni di spegnimento dell’incendio hanno evidenziato la presenza di alcuni composti correlati all’evento (etanolo, acetone, alcol isopropilico, metanolo e tracce di altre sostanze), comunque in concentrazioni inferiori di alcuni ordini di grandezza ai limiti di esposizione professionale (ambienti di lavoro). Gli esiti dell’ultimo campione di aria effettuato nel primo pomeriggio saranno disponibili nelle prossime ore.

È stata poi campionata l’acqua di spegnimento le cui analisi complete saranno pronte nelle prossime ore; le acque provenienti dall’azienda sono state comunque intercettate e la azienda ha interessato una ditta specializzata".