Cronaca
Denunciata 21enne

Kill Bill in salsa moglianese: 21enne inizia a menare fendenti e ferisce due ragazzi

La Black Mamba nostrana, in forte stato di alterazione, ha tentato di farsi giustizia da sola dopo un diverbio per futili motivi.

Kill Bill in salsa moglianese: 21enne inizia a menare fendenti e ferisce due ragazzi
Cronaca Mogliano Veneto, 09 Dicembre 2021 ore 08:45

Denunciata una 21enne in forte stato di alterazione che, al culmine di un diverbio per futili motivi, ha estratto un coltello ferendo un 28enne e un 23enne.

Kill Bill in salsa moglianese

A Mogliano Veneto, al termine di accertamenti, i militari della locale stazione hanno deferito in stato di libertà per lesioni aggravate e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere una 21enne del posto già nota alle Forze dell'ordine.

La ragazza, in stato di evidente alterazione, intorno alle 3 di notte (tra martedì e mercoledì), nei pressi di un bar della centrale via Matteotti, proprio a Mogliano, al culmine di un diverbio per futili motivi ha colpito alla mano con un coltello un 28enne del posto.

Nella circostanza restava ferito anche un terzo giovane, un 23enne di origini moldave, intervenuto per separare i contendenti, che è stato anch'egli colpito da un fendente alla mano sinistra. I militari intervenuti sono poi riusciti a riportare la calma facendosi consegnare il coltello - un manufatto a doppia lama, lungo più di 20 centimetri - dalla giovane.

I due feriti sono finiti al Pronto soccorso dell'ospedale di Treviso, venendo poi dimessi con prognosi rispettivamente di 7 e 10 giorni per le ferite alle mani. L'arma è stata posta sotto sequestro.