Menu
Cerca
Mascherine

La Mandarin Knitting Tecnology dona 300 Mascherine all’ospedale di Vittorio Veneto

L'Azienda Mandarin Knitting Tecnology vuole ridurre in questo modo non solo il lavaggio ad una volta la settimana ma anche l'inquinamento ambientale

La Mandarin Knitting Tecnology dona 300 Mascherine all’ospedale di Vittorio Veneto
Cronaca Vittorio Veneto, 12 Marzo 2021 ore 07:48

Donate ieri all’Ospedale di Vittorio Veneto dalla ditta Mandarin Knitting Technology, storica azienda coneglianese, 300 mascherine auto-igienizzanti realizzate con macchinari altamente tecnologici, già da tempo sul mercato con il brand Masknit.

La donazione

Le mascherine donate, certificate come Dispositivo medico di Classe 1 tipo II con 98,6% di BFE (Efficienza di Filtrazione Batterica) e con 99% di PFE (Efficienza di Filtrazione Particellare), sono realizzate con un filato ionizzato all’argento e dotate di un filtro intercambiabile in Meltblown.

L’utilizzo

Possono essere utilizzate in tutta sicurezza per 7 giorni grazie ad una tecnologia antivirale brevettata che rende il dispositivo auto
igienizzante, tale da ridurre il lavaggio ad una volta la settimana e permettere di ridurre, così, non solo l’inquinamento ambientale dovuto all’ enorme consumo giornaliero di mascherine chirurgiche o Ffp2, ma i dispositivi sono stati distribuiti equamente agli operatoti di tutti i reparti e servizi, anche amministrativi, del nosocomio Vittoriese.

“In considerazione del grande riscontro ricevuto e dell’opportunità che questo prodotto rappresenta per la tutela alla salute – hanno spiegato i titolari della ditta coneglianese, abbiamo deciso questa donazione come segno di riconoscenza per gli operatori sanitari del Covid hospital di Vittorio Veneto”.

“Alla Mandarin Knitting Technology va il nostro più sentito ringraziamento per la sensibilità dimostrata nei confronti della nostra azienda”, il commento del direttore generale, Francesco Benazzi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli