Furto aggravato

L'Abarth d'epoca sparisce dal multipiano "Miani": trovata nel cortile di un condominio a San Liberale

Denunciato per furto aggravato un 24enne trevigiano che ha provato a giustificarsi dicendo di averla acquistata per poche centinaia di euro.

L'Abarth d'epoca sparisce dal multipiano "Miani": trovata nel cortile di un condominio a San Liberale
Cronaca Treviso, 03 Luglio 2021 ore 12:41

Denunciato per furto aggravato un giovane ventiquattrenne trevigiano.

L'Abarth d'epoca sparisce dal multipiano "Miani"

L’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Treviso ha denunciato per furto aggravato un giovane ventiquattrenne trevigiano. In particolare, alle ore 16.30 di giovedì scorso, si è recato presso l’Ufficio Denunce della Questura un uomo per rappresentare che gli era stata rubata l’auto regolarmente posteggiata presso il parcheggio multipiano “Miani”, una Fiat 500L Abarth d’epoca di colore rosso.

Alle 16.45, dopo aver ricevuto notizia del furto dalla Sala Operativa con la descrizione dettagliata del mezzo, un equipaggio della Sezione Volanti ha notato lo stesso mezzo parcheggiato all’interno di un cortile condominiale in zona San Liberale.

Nelle immediate vicinanze del veicolo gli agenti hanno identificato un uomo, tale M.A. pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, che in un primo momento ha cercato di far credere agli agenti di averla acquistata da uno sconosciuto per poche centinaia di euro, per poi ammettere di averla rubata al Miani, forzando la portiera e mettendola in moto tramite l’allacciamento dei fili del motorino d’avviamento.

Il veicolo, dopo i rilievi del caso, è stato prontamente riconsegnato all’avente diritto, mentre il M. A. è
stato deferito all’Autorità giudiziaria in stato di libertà per furto aggravato.