Menu
Cerca
Carabinieri

Ladri sorpresi da "Cisalfa" a Castelfranco: due giovani arrestati

Nei guai un 21enne cittadino marocchino domiciliato a Bassano del Grappa e un italiano 19enne di Borso del Grappa. Allarme furti anche a Casier e Dosson.

Ladri sorpresi da "Cisalfa" a Castelfranco: due giovani arrestati
Cronaca Castelfranco, 17 Gennaio 2021 ore 09:34

Due arresti nella serata di venerdì a Castelfranco Veneto, ladri sopresi a rubare al negozio "Cisalfa" di via dei Carpani. Allarme furti anche a Casier e Dosson.

Ladri sorpresi da "Cisalfa" a Castelfranco

Attorno alle ore 20.00 circa di venerdì scorso, 15 gennaio 2021, a Castelfranco Veneto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto, in flagranza di tentato furto aggravato, un 21enne cittadino marocchino domiciliato a Bassano del Grappa e un italiano 19enne di Borso del Grappa.

Valore della refurtiva 160 euro

I due giovani venivano bloccati dai militari operanti mentre stavano asportando, dall'interno del negozio "Cisalfa" di via Dei Carpani, una maglia e un paio di pantaloni sportivi, del valore complessivo di 160 euro, dopo averne strappato i dispositivi antitaccheggio. La refurtiva, interamente rinvenuta, veniva quindi restituita agli aventi diritto, mentre i due indagati venivano arrestati e condotti presso gli uffici della Compagnia castellana.

Ladri nella notte a Casier e Dosson

I Carabinieri sono sulle tracce di alcuni malfattori che nella nottata tra venerdì e sabato scorsi si sono introdotti nei piani seminterrati di alcune abitazioni di Casier e Dosson di Casier. Verso la 1 di notte il proprietario di un box è riuscito a mettere in fuga i malviventi che avevano tentato di asportare l'auto parcheggiata nel suo garage.

Poco dopo gli stessi sono stati intercettati a bordo di autovettura da una gazzella del radiomobile di Treviso in via Peschiere di Casier e quindi, dopo aver percorso qualche centinaio di metri lungo la SP 104, sono stati costretti ad abbandonare il mezzo e sono fuggiti a piedi in aperta campagna facendo perdere le proprie tracce. I militari dell'Arma stanno ora svolgendo approfonditi accertamenti alla ricerca di tracce utili sull'automezzo, una Nissan Terrano, risultato rubato poco prima dal box di un'abitazione di Dosson di Casier.