Ennesimo disastro!

Maltempo Pedemontana, Muson esondato: situazione critica in molti comuni – VIDEO

Negli ultimi minuti la centrale dei Vigili del fuoco è stata presa d'assalto da chiamate per maltempo dalla zona nord nord/ovest della provincia.

Monte Grappa, 04 Agosto 2020 ore 14:50

Il maltempo sta di nuovo imperversando. Colpita duramente l’area Pedemontana. Muson esondato.

Muson esondato

Il maltempo torna a colpire duramente la Marca Trevigiana, in particolare la zona Pedemontana. In questi minuti e da almeno un’ora abbondante le forti precipitazioni stanno causando nuovamente disastri sul territorio. In particolare il torrente Muson è esondato in quasi tutto il suo corso da La Valle fino a Casonetto, con le squadre dei Vigili del fuoco e della Protezione civile che hanno appena raggiunto la zona. Si registrano situazioni critiche in tutti i paesi limitrofi: in particolare Pederobba, Cornuda, Maser, Cavaso.

Boom di chiamate ai Vigili del fuoco negli ultimi minuti

Non se la passa meglio la “sponda” vicentina, dove il centro di Solagna si è trasformato in un fiume di fango e detriti. La perturbazione in breve, come detto, si è estesa anche al Trevigiano e i Vigili del fuoco sono stati dapprima chiamati per un prosciugamento a Pederobba e uno a Chiarano. Ma negli ultimi minuti la centrale è stata presa d’assalto da chiamate per maltempo dalla zona nord nord/ovest della provincia, coinvolti diversi comuni. A Monfumo, località La Valle, il Muson è esondato, e la strada è momentaneamente chiusa.

L’assessore Bottacin al COM di Bassano

E circa un’ora fa è arrivata in proposito una nota dalla Regione.

“Il maltempo di queste ore sta colpendo duramente alcune aree del Veneto, in particolare il bassanese e l’area pedemontana. L’assessore alla Protezione Civile della Regione Veneto, Gianpaolo Bottacin, si sta recando in questi minuti a Bassano del Grappa dove, alle ore 15 circa, si troverà presso la sede del COM (Centro Operativo Misto) per fare il punto della situazione. In vari punti del territorio – riferisce l’assessore – sono già all’opera più di venti squadre di volontari della Protezione Civile e altre stanno intervenendo nella zone delle pedemontana trevigiana”.

5 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità