Politica

Marcon bis a Castelfranco Veneto, presentata la nuova Giunta: Galante vicesindaco. “Mercoledì incontro sull’ospedale” – VIDEO

Ecco la squadra per il secondo mandato: "Priorità a impianti sportivi e rotatorie sulla SR53": Stefania Guidolin assessore al Bilancio.

Castelfranco, 15 Ottobre 2020 ore 12:18

di Alessandro Lanza

Ieri presentata la squadra che affiancherà il riconfermato sindaco Marcon nel suo secondo mandato alla guida di Castelfranco Veneto.

La presentazione ufficiale ieri

A 9 giorni dalla proclamazione ufficiale il riconfermato sindaco di Castelfranco Veneto, Stefano Marcon, ha presentato ieri, mercoledì 15 ottobre 2020, la nuova composizione della giunta comunale a seguito delle elezioni del 4-5 ottobre che, al ballottaggio, lo hanno visto trionfare sul candidato del Centrosinistra Sebastiano Sartoretto, dando il là a un secondo mandato.

“Una giunta che si rinnova per circa la metà – ha esordito Marcon – Abbiamo trovato la quadra velocemente perché ripartire in fretta. La scelta è stata quella di garantire continuità con il precedente mandato ma con l’innesto di nuove energie che possono portare un valore aggiunto”.

Priorità nei primi famosi 100 giorni a impianti sportivi e rotatorie lungo la SR53.

La composizione della Giunta

La giunta è così composta:

  • STEFANO MARCON – Sindaco – Referati: Personale, Polizie locali
  • MARICA GALANTE – Vicesindaco – Referati: Attività Produttive e Commercio
  • GIANFRANCO GIOVINE – Referati: Turismo, Rapporti con Università, Ricerca e innovazione
  • ROBERTO MARCONATO – Referati: Servizi sociali, Asilo nido, Sanità, Politiche Giovanili
  • FRANCO PIVOTTI – Referati: Urbanistica, Edilizia privata, Scuola, Sport e Associazioni
  • ROBERTO FILIPPETTO- Referati: Ambiente, Manutenzioni, Lavori Pubblici, Aziende e Società partecipate
  • STEFANIA GUIDOLIN- Referati: Bilancio, Tributi, Patrimonio, CED, Appalti e Contratti e Provveditorato
  • ROBERTA GARBUIO- Referati: Cultura, Biblioteca, Teatro, Museo

Tutti gli assessori sono stati nominati tra i consiglieri eletti e, in base al regolamento vigente all’atto di accettazione della nomina sono decaduti da consiglieri e sostituiti dai primi non eletti delle rispettive liste. Nello specifico:

  1. LISTA MARCON SINDACO: Marica Galante è stata sostituita da Diego Murarotto; Roberto Marconato è stato sostituito da Giovanni Cattapan; Roberto Filippetto è stato sostituito da Viviana Gatto
  2. LISTA LEGA: Stefania Guidolin è stata sostituita da Mary Pavin
  3. LISTA FORZA ITALIA: Gianfranco Giovine è stato sostituito da Fiorenzo Basso

Nell’ambito del primo Consiglio Comunale, previsto il prossimo 22 ottobre 2020 alle ore 20.45 ( a porte chiuse con diretta streaming), il sindaco conferirà inoltre delle deleghe anche ai seguenti consiglieri:

  • DIEGO GIOVINE, delega alla Sicurezza
  • MATTEO ZANELLATO, delega alla Protezione Civile
  • MARY PAVIN, delega all’Ipa e Sisus

Spiccano in particolare le nomine di Marica Galante a vicesindaco, con deleghe chiave in un ambito, quello commerciale e produttivo, pesantemente toccato dalla crisi – purtroppo ancora tutt’altro che esaurita – legata al Covid-19 e alle varie restrizioni di legge.

“Un ruolo prestigioso che richiede grande senso di responsabilità – ha detto Galante – Ci metterò come sempre tutta l’energia e la passione che ho, anche per ricompensare la fiducia dei tanti che mi hanno votata”.

Assessorato di peso anche per la giovane Stefania Guidolin, 29 anni, laureata a Ca’ Foscari in Economia e Gestione aziende, che prende (tra gli altri) Bilancio e Tributi:

“Ci sarà un lavoro sodo da fare, si tratta di referati molti complessi – ha detto – Sicuramente ho molto da imparare ma so di poter contare anche sull’esperienza di un ‘maestro’ come Franco Pivotti”.

Infine lo stesso Marcon ha concluso:

“Sono soddisfatto, c’è carica e voglia di fare – le ultime battute – Annuncio tra l’altro che mercoledì prossimo, 21 ottobre, incontrerò tutti i primari e i direttori dell’ospedale San Giacomo e dello Iov per fare con loro il punto della situazione. E’ un tema, quello dell’integrazione tra le due strutture da completare, che ci sta molto a cuore, consapevoli che c’è ancora del lavoro da fare ma che la vicenda è stata eccessivamente strumentalizzata in campagna elettorale”.

Già, i “veleni” della campagna elettorale ancora da smaltire e un’opposizione in Consiglio che si annuncia particolarmente battagliera. Marcon se la cava con una battuta:

Sto facendo un corso di yoga per non cadere più nelle provocazioni. La verità è che noi dobbiamo anche divertirci, amministrare deve anche essere una gioia”.

La soddisfazione di Fratelli d’Italia

Due consiglieri comunali e un assessore (Roberta Garbuio) per Fratelli d’Italia, che esulta per bocca del neo capogruppo consiliare, Guido Rizzo:

“Il risultato raggiunto dalla lista di FdI a Castelfranco è stato straordinario: due consiglieri e 1 assessore, sono un onore ed un onere importante per il nostro gruppo. Dobbiamo ringraziare i tanti cittadini che ci hanno votato e permesso di raggiungere, di squadra, questo grande risultato. E questo per noi sarà un richiamo continuo al senso di responsabilità che andremo a rappresentare per Castelfranco in Consiglio Comunale ed in Giunta. Ringraziamo il Sindaco Marcon per aver riconosciuto il nostro impegno e il nostro peso specifico nella tornata elettorale, ma non ne avevamo dubbi. Siamo orgogliosi di aver ottenuto, con Roberta, un’assessorato importante, ancor di più in una città come Castelfranco, dove la Cultura è determinante nel tessuto sociale e può essere un grande volano economico per tutto il territorio. La delega alla sicurezza al Consigliere Diego Giovine, oltre ad essere la persona più specificamente adatta per il ruolo, per noi era un passaggio importante, perché ci viene riconosciuta la gestione di un tema che per Fratelli d’Italia è primario, come la sicurezza del comune”.

5 foto Sfoglia la gallery
Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità