Tragedia

Massiccio del Grappa, scivola sul ghiaccio e precipita nel vuoto: addio a Paolo Spagnol

La tragedia ieri nella zona di Casera Spinoncia, nel comune di Alano di Piave. Per il 57enne di Ciano di Crocetta non c'è stato nulla da fare.

Massiccio del Grappa, scivola sul ghiaccio e precipita nel vuoto: addio a Paolo Spagnol
Cronaca Montebelluna, 14 Febbraio 2021 ore 11:04

Escursionista scivola per oltre 200 metri e perde la vita sul Massiccio del Grappa.

Massiccio del Grappa, scivola sul ghiaccio e precipita nel vuoto

Attorno a mezzogiorno di ieri, sabato 13 febbraio 2021, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista, il cui compagno era precipitato nella zona di Casera Spinoncia, nel comune di Alano di Piave (BL), sul Massiccio del Grappa.

I due amici stavano percorrendo il sentiero Rommel, numero 849, quando l’uomo, Paolo Spagnol, 57enne di Ciano di Crocetta del Montello, era uscito dal tracciato e, nel tentativo di prendere un oggetto che gli era caduto, aveva perso l’equilibrio scivolando sul ghiaccio e precipitando, senza che l’altro riuscisse più a vederlo o a sentirlo.

 

Corpo ritrovato dall’eliambulanza

Risaliti alle coordinate del punto in cui si trovavano al momento dell’incidente, mentre il Soccorso alpino di Feltre si preparava in supporto alle operazioni, è decollato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore che ha prima individuato l’escursionista restato sul sentiero e poi rientrato autonomamente.

Per parlare con lui è sincerarsi delle sue condizioni è stato verricellato il tecnico di elisoccorso. L’eliambulanza è in contemporanea scesa sulla verticale, per avviare la perlustrazione del canale dal basso verso l’alto, e ha purtroppo rintracciando il corpo senza vita oltre 200 metri sotto il sentiero.

Tornato a imbarcare il tecnico del Soccorso alpino, l’elicottero ha quindi calato con un verricello di una trentina di metri equipe medica e tecnico di elisoccorso, che hanno solamente potuto constatare il decesso. Ricomposta, la salma è stata recuperata e trasportata al cimitero di Quero – Vas, in accordo con i Carabinieri.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli