Baseball e softball

Metalco Dragons, espugnata anche Verona: primato consolidato!

Sabato scorso i castellani hanno inflitto una doppia pesante sconfitta ai padroni di casa del Tecnopav Verona. E' invece già crisi per le Thunders.

Metalco Dragons, espugnata anche Verona: primato consolidato!
Castelfranco, 27 Luglio 2020 ore 17:17

I castellani si sono imposti in terra veronese infliggendo una doppia pesante sconfitta ai padroni di casa del Tecnopav Verona e consolidando così il primato in classifica.

Dominio Metalco Dragons

Prosegue senza incertezze la grande stagione dei Metalco Dragons. Sabato scorso, 25 luglio 2020,  i castellani si sono imposti in terra veronese infliggendo una doppia pesante sconfitta ai padroni di casa del Tecnopav Verona e consolidando così il primato in classifica. Ma già in gara 1 gli ospiti hanno dovuto soffrire non poco dopo un secondo inning nel quale gli scaligeri indovinavano un fuori campo a basi piene per un 4 a 0 che avrebbe potuto indirizzare la gara a loro vantaggio. Ma l’irruenza delle mazze veronesi veniva ben controllata da Filippo Salviato sul monte di lancio, con i castellani che a suon di valide ricucivano lo strappo, con Gemin Riccardo che esordiva come closer rimanendo freddo fino alla fine per un 14 a 7 finale utile ad espugnare il Gavagnin per gara 1. Ancora in evidenza i lanciatori in gara 2, con la partita bloccata fino al terzo inning nel quale Verona provava a scappare con un 3 a 0 impattato dagli ospiti al sesto inning. Prove generali per una vittoria maturata fra il settimo e l’ottavo inning, con il solito Davide Novello impeccabile che chiudeva il match dal monte di lancio senza concedere nulla alle mazze avversarie per un 6 a 3 finale che certifica forza e qualità del team castellano.

Il commento di Moccia

Soddisfatto Gianluca Moccia.

“Con 5 vittorie ed una sola sconfitta manteniamo la vetta della classifica. Al solito una vittoria costruita dall’intera squadra, a dimostrazione di come il gruppo sia coeso per perseguire l’obiettivo comune. Un plauso al nostro lanciatore Roberto Canache il quale vince la sua prima partita in serie A. L’unica nota stonata del match l’incidente occorso al nostro esterno Lorenzo Montagner, finito al pronto soccorso per un infortunio ad un dito. Domenica attendiamo in casa il Bolzano che vorrà riscattarsi dalla doppia sconfitta che gli abbiamo inflitto al Lazzarini all’esordio”.

Metalco Dragons, espugnata anche Verona: primato consolidato!

Non si arresta la crisi delle Thunders: ma il gioco migliora…

Non si arresta la crisi di risultati delle Metalco Thunders. Sabato scorso, all’esordio casalingo al Tantillo, le castellane si sono arrese al Bollate rimediando una doppia sconfitta pesante per il morale e la classifica, ma incoraggiante per il gioco espresso sul campo, con la Thunder Chiara Biasi capace di mettere a segno un gran fuori campo in gara 1. Le padrone di casa sono riuscite a contenere il gioco delle lombarde, giocando a tratti alla pari con le campionesse europee in carica, salvo poi cedere l’intera posta in palio anche a causa di diversi errori difensivi già visti fra Caronno e Saronno, con Bollate che chiudeva gara 1 sull’11 a 6 e gara 2 sul 6 a 2 finali. Così coach Igor Ongarato.

“Certo anche oggi paghiamo l’inesperienza e certe distrazioni che in serie A1 non ti puoi permettere. Ho contato diversi errori difensivi, troppi, da parte nostra. E quando concedi così tanto ad una squadra che certo non ha bisogno di regali poi diventa difficile la gestione della partita. Ma ho visto anche una reazione sul piano del gioco e delle motivazioni. Sabato prossimo andremo fiduciosi a Bussolengo per un’altra gara delicata.”

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità