Da lunedì prossimo

Modifiche alla viabilità a Montebelluna: iniziano le potature di 141 tigli

A partire dal prossimo lunedì 23 Novembre, nuovi lavori per garantire la sicurezza stradale della durata di alcune settimane

Modifiche alla viabilità a Montebelluna: iniziano le potature di 141 tigli
Montebelluna, 19 Novembre 2020 ore 08:32

A partire da lunedì 23 Novembre, inizieranno i primi lavori di potatura nella città di Montebelluna.

Da lunedì prossimo

L’operazione richiesta dal Comune, ha coinvolto l’agronomo Corazzin che lo scorso anno ha evidenziato una prima analisi, per una maggiore sicurezza a livello stradale. Nella prima fase è stato monitorato un raggio con 1000 alberi presenti, di cui 55 piante sono state ritenute pericolose e da subito rimosse. In questa occasione verrà avviata una procedura di potatura di 151 tigli in due strade, Viale Matteotti e Viale della Vittoria.

Durata e svolgimento dei lavori

Il progetto ha inizio nella giornata di lunedi 23 Novembre, per la durata che potrà variare dalle tre alle quattro settimane, con data di destinazione stimata il 23 Dicembre. L’incarico è stato affidato alla ditta Teges di Vazzola, per un valore complessivo di 30mila euro. La viabilità sarà modificata per mantenere la sicurezza stradale nel momento dell’esecuzione dei lavori, che avverrà in tre diverse fasi:

  • in un primo momento sarà sospeso il transito veicolare, vietata la sosta con rimozione forzata sulle strade viale della Vittoria, dall’intersezione con via Sauro all’intersezione con via Dalmazia e viale Matteotti, dall’intersezione con Vial D’Amore all’intersezione con via Chiesa;
  • successivamente al termine della prima fase sarà ristretta la circolazione viaria ed è vietata la sosta con rimozione forzata in viale della Vittoria, dall’intersezione con via Zuccareda all’intersezione con via Sauro;
  • infine sarà istituito il senso unico alternato, vietata la sosta con rimozione forzata in viale Matteotti regolamentato a mezzo movieri, dall’intersezione con via Chiesa alla rotatoria di via Montello.

Intervento del vicesindaco

“La procedura di potatura continuerà anche nei prossimi anni, volta a garantire sicurezza nelle strade che si percorrono ogni giorno. Saranno eseguiti ulteriori accertamenti e analisi del lavoro svolto, inoltre è già stato affidato un nuovo progetto all’agronomo Corazzin per continuare a monitorare lo stato di salute delle vegetazione, dove 400 piante sono già state inserite nel prossimo controllo” , commenta il Vicesindaco Elzo Severin.

LEGGI ANCHE:

Sottopasso di Guarda Bassa: arrivano i sensori laser per bloccare camion superiori ai 3.35 metri di altezza

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità