Treviso

Nel bagagliaio dell’auto teneva una mazza da baseball di 90 centimetri: denunciato 39enne

Nei guai un nigeriano fermato ieri sera a Treviso. Due denunce per truffa poi ai danni di una ragazza moglianese e di un trevigiano.

Nel bagagliaio dell’auto teneva una mazza da baseball di 90 centimetri: denunciato 39enne
Treviso, 19 Ottobre 2020 ore 14:42

Trovato in possesso di una mazza da baseball di quasi 90 cm di lunghezza. Poi due truffe.

Porto abusivo di strumenti atti a offendere

I Carabinieri del Radiomobile di Treviso hanno denunciato a piede libero per porto abusivo di strumenti atti a offendere un nigeriano classe 1981 dimorante nella periferia del Capoluogo che controllato nella serata di ieri, domenica 18 ottobre 2020, a Treviso, è stato trovato in possesso di una mazza da baseball di quasi 90 cm di lunghezza, della quale non giustificava possesso, rinvenuta all’interno del bagagliaio della autovettura sulla quale viaggiava.

Truffa online

I Carabinieri della stazione di Mogliano Veneto hanno denunciato per truffa un catanese classe 2001 che riusciva a farsi accreditare 360 euro da una ragazza moglianese per l’acquisto on line di un Iphone di fatto mai recapitato all’acquirente. Denunciato si è reso irreperibile.

…anche a Oderzo

I Carabinieri della Tenenza di Oderzo hanno denunciato a piede libero per truffa un cagliaritano classe 1967 che riusciva a farsi accreditare la somma di 250 euro da un trevigiano classe 1994, per l’acquisto di due portiere per Jeep reclamizzate su sito annunci economici e mai consegnate.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità