Castello di Godego

Neopatentato ubriaco guida a tutta velocità per sottrarsi al posto di controllo dell’Arma

Patente ritirata, contestata anche violazione amministrativa Covid.

Neopatentato ubriaco guida a tutta velocità per sottrarsi al posto di controllo dell’Arma
Castelfranco, 15 Novembre 2020 ore 15:04

Proseguono i controlli sul territorio.

L’inseguimento

I Carabinieri del Radiomobile di Castelfranco Veneto hanno deferito per resistenza a Pubblico Ufficiale e guida sotto l’influenza dell’alcool un 20enne sorpreso nella nottata appena trascorsa, in violazione anche alle prescrizioni anticovid, in Castello di Godego alla guida di autovettura. Il giovane, per sottrarsi al posto di controllo dell’Arma, si allontanava velocemente e dopo breve inseguimento dei militari operanti, terminava la sua corsa fuoriuscendo autonomamente dalla sede stradale.

Patente ritirata

Il ragazzo usciva quindi dall’abitacolo tentando nuovamente di fuggire a piedi nella campagna circostante venendo infine bloccato dai militari dell’Arma. Sottoposto ad accertamento alcolimetrico risultava positivo con tasso pari quasi a 1.80 gr./l. Patente ritirata, contestata anche violazione amministrativa Covid. La condotta è stata grave, anche perché la violazione al c.d.s. è stata commessa da neopatentato e in ore notturne.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità