Menu
Cerca

"Noi comunichiamo con il dono"

Al Ca' Foncello di Treviso la terza edizione dell'iniziativa dell'Avis con giornalisti e fotografi.

"Noi comunichiamo con il dono"
Treviso, 29 Aprile 2019 ore 23:21

"Noi comunichiamo con il dono". Mercoledì 15 maggio torna la terza edizione di “Noi Comunichiamo il Dono” l'iniziativa solidale promossa dall'Avis Provinciale di Treviso e rivolta a giornalisti, fotografi e cameraman, rappresentanti della carta stampata e delle emittenti televisive locali. Tutti i professionisti della comunicazione sono invitati a compiere un piccolo grande gesto, partecipando all'idoneità per diventare donatori oppure alla donazione del sangue per chi tra loro già aderisce alle attività avisine di raccolta.

L'appuntamento per i colleghi della stampa è mercoledì 15 maggio al Centro Trasfusionale dell'Ospedale Ca' Foncello di Treviso (dalle 8 alle 11). È previsto un punto stampa in loco alle ore 10 insieme alla presidente dell'Avis Provinciale di Treviso Vanda Pradal per un aggiornamento stagionale sulla raccolta di sangue.

«Anche quest'anno attendiamo numerosi i giornalisti trevigiani, da sempre attenti e sensibili a comunicare a lettori e telespettatori, e dunque alla cittadinanza, l'importanza della donazione del sangue e le iniziative dell'Avis per il territorio» sottolinea Vanda Pradal, presidente dell'Avis Provinciale di Treviso. «Desidero ringraziare tutti coloro che hanno donato in passato e che rinnoveranno il loro impegno per la terza edizione di “Noi Comunichiamo il Dono”- conclude Pradal- e ribadisco il mio più sentito ringraziamento a tutti i media trevigiani, per l'impegno solerte nel veicolare la promozione del dono alla popolazione».

Chi desidera confermare la propria adesione per l'idoneità o la donazione può telefonare al numero 0422 405077 o inviare una e-mail a avis@avisprovincialetreviso.it indicando nome e cognome e codice fiscale, e il 15 maggio dovrà portare con sé tesserino sanitario, carta d'identità e codice fiscale.