Cronaca
Oderzo

Oderzo, 44enne raccoglie rifiuti a bordo campo e gli esplode grosso petardo in mano

L'incidente è avvenuto al campo sportivo amatoriale della località Rustignè.

Oderzo, 44enne raccoglie rifiuti a bordo campo e gli esplode grosso petardo in mano
Cronaca Oderzo e Motta, 24 Aprile 2022 ore 09:54

Stava raccogliendo dei rifiuti a bordo campo, quando gli è esploso improvvisamente un grosso petardo tra le mani. La notizia arriva dalla provincia di Treviso, precisamente da Oderzo, dove un 44enne ha riportato ferite molto serie.

Grosso petardo esplode in mano

Nel pomeriggio di ieri, sabato 23 aprile, in località Rustignè, nei pressi di Oderzo, presso l'impianto sportivo locale, un uomo, cittadino italiano classe 1978, mentre stava effettuando operazioni di pulizia bordo campo, ha trovato un insolito oggetto insieme ad altri rifiuti. L'uomo lo ha raccolto non pensando si potesse trattare di qualcosa di pericoloso.

L'esplosione improvvisa

È bastato un attimo e quell'oggetto, rivelatosi essere un grosso petardo inesploso, è deflagrato tra le mani dall'uomo. Il povero malcapitato è stato trasportato presso ospedale civile di Treviso e giudicato in prognosi riservata. Indagini in corso da parte dei carabinieri di Oderzo.

Aggiornamenti sulle condizioni dell'uomo

Secondo gli ultimi aggiornamenti il malcapitato si trova ricoverato in prognosi riservata (ma non sarebbe in pericolo di vita) presso l'ospedale di Padova, con lesioni al volto ed alla mano destra.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter