Il caso

Offese social alla Polizia locale di Castelfranco, partono le prime denunce!

Il video postato su Facebook da una cittadina per uno stallo disabili occupato, in cui si chiamavano erroneamente in causa i Vigili, ha scatenato una valanga di insulti gratuiti e infondati.

Offese social alla Polizia locale di Castelfranco, partono le prime denunce!
Castelfranco, 28 Luglio 2020 ore 12:01

Il video postato nella serata di sabato da una cittadina con riferimento ai Vigili. Ma non erano loro gli interpellati. Partono le denunce.

Ecco cos’è successo

Offendono la Polizia locale su Facebook, partono le prime denunce: nella tarda serata di sabato scorso, 25 luglio 2020, una cittadina ha postato un video in uno dei tanti gruppi facebook della città nella quale ritrae lo stallo disabili di cui necessitava, a suo dire indebitamente occupato affermando di aver chiamato “i vigili” e di aver ricevuto risposta poco gradita in merito alla richiesta di aiuto.

Una valanga di insulti

Ma all’indomani della pubblicazione si viene a scoprire che la signora in realtà non si era rivolta alla Polizia Locale ma ad altra Forza di Polizia, ma nonostante il tentativo di rettifica del post il video e relativo commento dell’autore hanno istantaneamente generato una valanga di commenti alcuni pesanti ed offensivi nei confronti della Polizia Locale e dell’onorabilità del Corpo. Immediati i provvedimenti presi dal Comando di Via Avenale, volti a raccogliere tutti i commenti offensivi ed identificazione degli autori, nei prossimi giorni dal Comando partiranno le relative convocazioni per formalizzare le denunce.

Responsabilità come nella vita reale

Facebook è un luogo di svago incontro e confronto ma è altresì una piazza virtuale dove ognuno è responsabile come nella vita reale dei commenti che pubblica e proprio come nella vita reale chi offende pubblicamente un pubblico ufficiale, con l’aggravante di avergli attribuito un fatto che in realtà non è avvenuto ne risponde nelle sedi opportune. “Non saranno tollerati né ora né mai commenti offensivi e lesivi della dignità degli operatori della Polizia Locale Castellana”, riporta secca la nota del Comando di via Avenale.

LEGGI ANCHE: Castelfranco, tenta di strapparle la collana ma la 90enne reagisce e lo mette in fuga!

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità