Cronaca
Incidente sul lavoro

Operaio 43enne colpisce un cavo dell'alta tensione: morto folgorato

Si tratta di Valentino Zanutto, classe 1978 di Conegliano.

Operaio 43enne colpisce un cavo dell'alta tensione: morto folgorato
Cronaca Treviso, 05 Novembre 2021 ore 16:46

Oggi, venerdì 05 novembre 2021 alle ore 14 a Vidor presso cantina La Tordera si è verificato un tragico incidente sul lavoro: l'operaio edile Valentino Zanutto, classe 1978 di Conegliano, è deceduto.

Operaio 43enne colpisce un cavo dell'alta tensione: morto folgorato

L'uomo era impegnato nel rifacimento di una cantina quando ha perso la vita. Da quanto si apprende dalle forze dell'ordine che hanno diffuso una nota, l'operaio è morto per la folgorazione derivante da una scarica elettrica proveniente da un palo dell'alta tensione, a causa dell'urto involontario con il braccio meccanico della betoniera. Procede SPISAL. Sul posto il comandante della Stazione dei Carabinieri di Valdobbiadene.

5 foto Sfoglia la gallery