Cronaca
Treviso

Partita dal mercato di San Liberale l'attività della Stazione mobile della Polizia locale

Gli agenti saranno a disposizione dei cittadini per raccogliere esposti e segnalazioni. Attività incrementata nei quartieri.

Partita dal mercato di San Liberale l'attività della Stazione mobile della Polizia locale
Cronaca Treviso, 04 Febbraio 2021 ore 16:40

Partita l’attività della Stazione mobile della Polizia locale, che vede impegnati dal centro storico ai quartieri gli agenti del Nucleo di contatto urbano.

Partita dal mercato di San Liberale l'attività della Stazione mobile

È iniziata questa mattina, giovedì 4 febbraio 2021, l’attività della Stazione mobile della Polizia locale, che vede impegnati dal centro storico ai quartieri gli agenti del Nucleo di contatto urbano, per raccogliere informazioni, segnalazioni ed esposti da parte dei residenti, soprattutto in occasione dei mercati rionali.

«Abbiamo iniziato con il quartiere di San Liberale con la presenza di due agenti al mercato, luogo dove ci si può rapportare con le persone con più facilità», spiega il comandante Andrea Gallo. «Fin da subito i cittadini si sono avvicinati per alcune segnalazioni, dalla buca sulla strada a qualche giro sospetto che meriterà alcuni controlli da parte delle pattuglie».

Partita dal mercato di San Liberale l'attività della Stazione mobile della Polizia locale

Vicinanza ai quartieri

Per il primo servizio della stazione mobile nei quartieri erano presenti il sindaco Mario Conte e lo stesso comandante Gallo.

«Gli agenti del nucleo di contatto urbano sono stati appositamente addestrati e istruiti per ricercare il contatto con il cittadino, cercando e stimolando il dialogo con i residenti dei quartieri», prosegue Gallo.

«Noi vogliamo far conoscere tutti i servizi che svolgiamo quotidianamente. I cittadini, dal canto loro, possono comunicarci informazioni importanti per incrementare gli standard di sicurezza».

Le parole del sindaco Conte

Si tratta pertanto di un nuovo approccio dove il contatto con il cittadino va letto anche come un servizio fatto “con tatto”, vale a dire con una nuova sensibilità.

Partita dal mercato di San Liberale l'attività della Stazione mobile della Polizia locale

«Gli agenti hanno raccolto molte informazioni, ricevendo anche complimenti dai cittadini per questo nuovo modi di avvicinarsi alla gente», sottolinea il sindaco Mario Conte. «Ringrazio il comandante Gallo e gli agenti per questo nuovo servizio che avvicina ancora di più alla cittadinanza il Corpo di Polizia Locale».

Nei prossimi giorni verrà comunicato il calendario della presenza della stazione mobile nei vari quartieri.