Pedalata fatale: Pasuto perde la vita a 40 anni

L'uomo ha avuto un malore mentre costeggiava il fiume Brenta in sella alla sua bici.

Pedalata fatale: Pasuto perde la vita a 40 anni
Cronaca 24 Giugno 2019 ore 13:05

Pedalata fatale: Pasuto perde la vita a 40 anni

Rally, bici e calcio. Queste erano le passioni di Luca Pasuto, 40enne residente a Pove del Grappa, che è deceduto domenica 23 giugno.

Ieri, attorno alle 12.00, stava pedalando sulla sua mountain bike al fianco del fiume Brenta. All’altezza di Ca’ Erizzo a Bassano del Grappa, però, l’uomo è stato ritrovato in stato di difficoltà. Immediato è stato l’intervento dei soccorsi chiamati da alcuni passanti. All’arrivo di questi l’uomo era ancora in vita, ma poi a nulla è valsa la chiamata dell’eliambulanza da Padova che è dovuta rientrare quando i soccorritori hanno costato il decesso dell’uomo.

Pasuto, originario di Asolo, lascia la moglie Tina, il padre, la sorella Nicoletta e i parenti tutti.