Cappella Maggiore

Petardo sulla ciclabile, già individuato e denunciato il responsabile: è un 32enne pregiudicato

Si tratta di un ucraino, dipendente di una ditta di Cappella Maggiore che guidava un furgone. Identificato grazie alle telecamere.

Petardo sulla ciclabile, già individuato e denunciato il responsabile: è un 32enne pregiudicato
Cronaca Vittorio Veneto, 13 Luglio 2021 ore 17:30

Individuato e denunciato il responsabile del lancio del potente petardo esploso oggi intorno a mezzogiorno sulla passerella di via Roma, a Cappella Maggiore.

Petardo sulla ciclabile a Cappella Maggiore

E' stato già individuato e denunciato il responsabile del lancio del potente petardo esploso oggi intorno a mezzogiorno sulla passerella di via Roma, a Cappella Maggiore.

Si tratta di un soggetto che, a bordo di un furgone, ha lanciato il petardo sulla pista ciclabile, causandone il danneggiamento di una trave in legno. Al momento della deflagrazione fortunatamente non vi era alcun pedone.

Le indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vittorio Veneto, mediante l'acquisizione di un filmato di una telecamera della zona, hanno permesso di individuare la targa del mezzo, di proprietà di una ditta di Cappella Maggiore (TV), che al momento del fatto era condotto da un soggetto di nazionalità ucraina classe 1989, pregiudicato, dipendente presso la ditta, che ha ammesso la responsabilità del gesto, da ricondurre ad una "bravata" senza alcun scopo intimidatorio o altre finalità.

Il soggetto è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso per danneggiamento (art. 635 del codice penale).