Cronaca
Volpago del montello

Prima cenano insieme, poi ubriachi iniziano a litigare e finisce a sprangate e coltellate

Protagonisti della violenta rissa, scoppiata ieri sera in un piazzale a Volpago del Montello, due camionisti rumeni poi finiti in ospedale.

Prima cenano insieme, poi ubriachi iniziano a litigare e finisce a sprangate e coltellate
Cronaca Montebelluna, 06 Ottobre 2021 ore 14:50

Identificati due autotrasportatori di nazionalità rumena, un 46enne e un 53enne, protagonisti di una violenta rissa a Volpago del Montello.

Prima cenano insieme, poi ubriachi iniziano a litigare

I Carabinieri della Stazione di Volpago del Montello sono intervenuti ieri sera, martedì 5 ottobre 2021, verso le 22 presso un piazzale solitamente utilizzato per il transito e la sosta di autoarticolati ubicato in via Piave, nella zona industriale della cittadina della Marca trevigiana.

In loco venivano identificati due autotrasportatori di nazionalità rumena, un 46enne e un 53enne che, secondo una prima ricostruzione dei militari dell’Arma, dopo aver consumato la cena, in evidente stato di alterazione, dopo un acceso litigio scoppiato, pare, per futili motivi, passavano alle vie di fatto: il 46enne, infatti, colpiva più volte con una leva in ferro il connazionale che reagiva sferrandogli un fendente con un coltello da cucina.

Finiti entrambi all'ospedale

Ambedue soccorsi e quindi trasportati all'ospedale di Montebelluna, i camionisti riportavano, rispettivamente, l’uno una ferita da taglio al dorso della mano destra (una decina di giorni la prognosi) e l’altro, ancora sotto osservazione dei sanitari, una frattura al braccio sinistro, un trauma cranico e una ferita lacero contusa al mento.

Gli oggetti contundenti utilizzati dai due stranieri nella “disfida” sono stati sequestrati dai militari dell’Arma che provvederanno, al termine degli accertamenti, a notiziare l’Autorità Giudiziaria