Fasce più deboli

Problema casa, l’Aeep Castelfranco a “caccia” del contributo regionale per riqualificare alloggi sfitti

Dieci gli alloggi individuati: sei che si affacciano su via Catalani, tre su via Largo Asiago ed uno su via Pozzetto.

Problema casa, l’Aeep Castelfranco a “caccia” del contributo regionale per riqualificare alloggi sfitti
Castelfranco, 02 Agosto 2020 ore 14:14

L’A.E.E.P. di Castelfranco Veneto di concerto con l’Amministrazione comunale si è attivata per accedere ad un contributo regionale per interventi di riqualificazione di alloggi sfitti.

Recupero abitazioni

Sul tavolo c’è la richiesta di finanziamento di 150 mila euro (120.000 euro dalla Regione) da destinare al recupero di abitazioni per le fasce più deboli della popolazione per una nuova risposta al problema casa. L’A.E.E.P. di Castelfranco Veneto di concerto con l’Amministrazione comunale si è attivata per accedere ad un contributo regionale per interventi di riqualificazione di alloggi sfitti e attualmente non assegnabili per le condizioni in cui versano.

Individuati 10 alloggi

Dieci gli alloggi individuati: sei che si affacciano su via Catalani, tre su via Largo Asiago ed uno su via Pozzetto. Gli alloggi, a diverso titolo, necessitano della revisione dell’impianto elettrico, dei bagni, delle tubazioni del gas, avvolgibili oltre ad un controllo dell’angolo cottura e della pulizia generale con tinteggiatura.

Edilizia agevolata

Il bando, aperto nel Programma di edilizia agevolata e sovvenzionata, pone come limite di spesa 15.000 euro ad alloggio ed il Comune parteciperà con il 20% dei costi, pari a 3 mila euro per alloggio per un totale di 30 mila euro sui 150 mila previsti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità