A Trevignano

Punta il taglierino contro la commessa: "Apri la cassa". Due rapine in una settimana all'alimentari in Piazza Dante

La commessa: "Sono stati attimi, gli ho detto che non gli avrei dato i soldi ma lui mi ha minacciata, non ho potuto fare altro"

Punta il taglierino contro la commessa: "Apri la cassa". Due rapine in una settimana all'alimentari in Piazza Dante
Pubblicato:

Attimi di paura in un alimentari di Trevignano, ieri pomeriggio, 8 febbraio 2024, un malintenzionato è entrato nel negozio e ha minacciato la commessa con un taglierino per farsi consegnare i soldi in cassa.

Punta il taglierino contro la commessa: "Apri la cassa e dammi i soldi"

E' successo ieri pomeriggio, intorno alle 17.30, in un piccolo alimentari in Piazza Dante a Trevignano.

Un uomo con un berretto in testa è entrato nel negozio e ha intimato alla commessa di consegnargli i soldi presenti in cassa, quando la donna si è opposta alla richiesta lui ha tirato fuori un taglierino e l'ha minacciata.

A raccontarci la vicenda è proprio la vittima della vicenda:

"Sono stati attimi, è entrato all'improvviso e mi ha chiesto di consegnargli i soldi. In quel momento ero da sola in negozio non c'era nessun altro, all'inizio gli ho detto che non avrei aperto la cassa, ma poi lui ha tirato fuori un taglierino e mi ha ordinato di dargli i soldi o si sarebbe portato via l'intera cassa. A quel punto l'ho aperta e gli ho consegnato il denaro che c'era dentro, circa 100 euro, non di più".

Dopo aver preso i soldi, un magro bottino, il rapinatore è uscito velocemente dileguandosi a piedi per le vie circostanti. Ma non è la prima volta.

"E' successo anche giovedì scorso (1 febbraio 2024) - ci spiega la commessa - ci hanno preso di mira perché sanno che è un piccolo alimentari".

Al momento sono in corso le indagini dei Carabinieri, che stanno cercando il ladro e stanno eseguendo tutti gli accertamenti del caso.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali