Cronaca

Raduno sezionale Ana Treviso, nel 2020 si terrà a Castelfranco: fervono i preparativi

L’organizzazione della manifestazione ai Gruppi Alpini di Castelfranco Veneto, Resana e Riese Pio X. E si prepara anche un libro commemorativo.

Raduno sezionale Ana Treviso, nel 2020 si terrà a Castelfranco: fervono i preparativi
Cronaca Castelfranco, 22 Gennaio 2020 ore 09:36

Raduno sezionale Ana Treviso, nel 2020 si terrà a Castelfranco: fervono i preparativi

Fervono i preparativi per il Raduno Sezionale 2020 della Sezione A.N.A. di Treviso, in programma a Castelfranco Veneto il 17, 18 e 19 aprile. Il Consiglio Direttivo Sezionale ha affidato l’organizzazione della manifestazione ai Gruppi Alpini di Castelfranco Veneto, Resana e Riese Pio X, coadiuvati dal Vicepresidente Sezionale Ivano Tesser, dal Consigliere del XIX Raggruppamento, cui appartengono i Gruppi organizzatori, Italo Scapinello e dal Cerimoniere Sezionale Gianfranco Sartor, il tutto sotto la costante supervisione del Presidente Marco Piovesan. Il Raduno sarà preceduto da due serate introduttive il 21 marzo ed il 4 aprile nei Comuni di Resana e Riese Pio X. Durante il Raduno sarà dedicato ampio spazio alle attività che la Sezione di Treviso, fedele ai valori che l’Associazione Alpini da sempre coltiva ed afferma nell’impegno civile e nella solidarietà, mette costantemente in atto attraverso la propria Protezione Civile.

Una cittadella attrezzata in piazza Giorgione: scuole coinvolte

Grazie all’impegno del Coordinatore Sezionale Bruno Crosato e della rinnovata squadra di P.C. del Gruppo castellano guidata dall’Alpino Eros Frasson, sarà allestita in Piazza Giorgione una cittadella attrezzata con i mezzi e le strutture della Protezione Civile Sezionale. Gli studenti delle scuole primarie e secondarie dei tre comuni organizzatori del Raduno, e tutta la cittadinanza, potranno assistere a dimostrazioni teoriche e pratiche di come il personale opera nelle situazioni di emergenza, che purtroppo sempre più frequentemente si presentano nel nostro territorio. La Protezione Civile Sezionale si è inoltre resa disponibile per partecipare – su richiesta dei Dirigenti scolastici – ad attività formative ed informative presso gli istituti scolastici. Sempre rivolto alle scuole, è stato indetto un concorso riservato alle classi di terza media presenti nei tre comuni, con un breve componimento letterario sul tema “ONORARE I MORTI AIUTANDO I VIVI. Gli Alpini nella Protezione Civile Ieri – Oggi – Domani”.

Il libro commemorativo per il 90esimo del Gruppo castellano

Tenuto conto che nel 2020 ricorre il 90° anniversario della fondazione del Gruppo A.N.A. Castellano, per l’occasione gli Alpini si stanno prodigando nella stesura di un libro commemorativo. E’ un’operazione storico culturale di notevole interesse per la cittadinanza, che oltre a ripercorrere la storia del Gruppo, raccoglie le testimonianze e le cronache della Città e della Castellana. Nel libro saranno riportati non solo documenti fotografici inediti ma anche vicende e fatti che hanno segnato la vita del territorio, dalla Grande Guerra ai giorni nostri. Il libro del novantesimo sarà edito e stampato a spese del Gruppo A.N.A. di Castelfranco Veneto e verrà presentato dagli autori con una cerimonia al Teatro Accademico, durante il Raduno. Nella stessa serata saranno premiati i migliori componimenti del concorso rivolto gli studenti delle scuole presenti nei tre comuni dei Gruppi Alpini organizzatori.