Cronaca
Polizia di Stato

Rapina al centro commerciale di Conegliano e pugno in faccia al titolare: 29enne senegalese va in carcere

L'uomo, arrestato dalla Polizia, era già sottoposto ad un'altra misura cautelare. E a Mareno, dove è residente, trovati numerosi assegni bancari provento di altro furto

Rapina al centro commerciale di Conegliano e pugno in faccia al titolare: 29enne senegalese va in carcere
Cronaca Conegliano e Valdobbiadene, 09 Gennaio 2023 ore 14:58

Eseguita dalla Polizia un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino senegalese (foto copertina archivio).

Rapina al centro commerciale di Conegliano e pugno in faccia al titolare: 29enne senegalese va in carcere

I poliziotti del Commissariato hanno eseguito nei giorni scorsi un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino senegalese, classe 1993 residente a Mareno. La misura cautelare è stata disposta dal Giudice per le indagini preliminari su richiesta della Procura di Treviso che ha coordinato le indagini, in aggravamento ad altra misura cautelare già comminata.

Gli investigatori sentendo i testimoni e visionando le immagini dei sistemi di sorveglianza hanno raccolto a suo carico elementi indiziari su una rapina commessa dallo stesso il 17 dicembre scorso, ai danni del proprietario di un centro commerciale a Conegliano.

L’arrestato si sarebbe impossessato di diversi capi di abbigliamento indossandoli in un camerino e aveva colpito con un pugno al volto la vittima, cagionandogli lesioni per 8 giorni e dandosi poi alla fuga.

Il cittadino senegalese, trovato al momento del rintraccio a Mareno di Piave in possesso di numerosi assegni bancari provento di altro furto commesso a metà dicembre, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Santa Bona.

Seguici sui nostri canali