Carabinieri

Rapina al parco pubblico di Mareno, vittima minacciata col taglierino: denunciato un 20enne

I fatti risalgono allo scorso aprile, alla vittima era stato portato via un orologio di valore. Grave caso di danneggiamento a Casale sul Sile.

Rapina al parco pubblico di Mareno, vittima minacciata col taglierino: denunciato un 20enne
Cronaca Conegliano e Valdobbiadene, 15 Giugno 2021 ore 12:51

Deferito all’Autorità Giudiziaria per rapina un 20enne della zona. Altro grave episodio di danneggiamento a Casale sul Sile. Indagini in corso.

Rapina al parco pubblico di Mareno

I Carabinieri della Stazione di Susegana, al termine di attività di indagine, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria per rapina un 20enne della zona. L’operazione dei militari dell’Arma è scaturita dalla denuncia presentata da un coetaneo del denunciato in merito a fatti occorsi nel aprile corso presso un parco pubblico di Mareno di Piave, quando il giovane, dopo aver minacciato la vittima con un taglierino, la derubava di un orologio di valore.

Partendo da una prima sommaria descrizione dell’aggressore fornita dalla parte lesa, grazie agli ulteriori approfondimenti svolti, i militari dell’Arma giungevano all’identificazione dell’autore del gesto, già noto alle Forze dell’Ordine.

Sassi contro le vetrate del magazzino comunale

A Casale sul Sile, presso il locale Comando dell’Arma, è stato denunciato che ignoti, in arco temporale compreso tra il 10 e il 14 giugno, avevano danneggiato cinque vetrate del magazzino comunale, sito in quella via Vittorio Veneto, lanciandovi contro dei sassi. Indagini in corso.