A Cittadella

Rave party sul Brenta, indagata e multata anche una ragazza di Castelfranco Veneto

Dopo la festa dello scorso 29 agosto sull'area golenale, nel territorio di Cittadella, le indagini dei militari sono proseguite. In tutto 75 denunciati.

Rave party sul Brenta, indagata e multata anche una ragazza di Castelfranco Veneto
Cronaca Castelfranco, 06 Settembre 2021 ore 16:22

Rave party su Brenta a Cittadella, i Carabinieri hanno identificato, deferendoli in stato di libertà per il reato di invasione di terreni e sanzionandoli anche per la violazione della normativa anti Covid, ulteriori 21 persone.

Rave party sul Brenta, identificati e denunciati altri 21 giovani

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Cittadella, a conclusione di accertamenti finalizzati all'identificazione dei partecipanti al "rave party" che si era svolto lo scorso 29 agosto nell'area golenale del fiume Brenta, nel territorio di Cittadella, hanno identificato, deferendoli in stato di libertà per il reato di invasione di terreni e sanzionandoli anche per la violazione della normativa anti Covid, ulteriori 21 persone.

Si tratta di soggetti di età compresa tra i 21 e i 31 anni, tutti residenti nell'Alta Padovana e nel capoluogo euganeo, fatta eccezione, come riporta Prima Padova, per una ragazza di Castelfranco Veneto.

6 foto Sfoglia la gallery

I 21 indagati odierni si vanno ad aggiungere ai 54 identificati al termine del rave party e già denunciati per lo stesso reato. Durante il fine settimana i militari della Compagnia di Cittadella hanno svolto degli specifici servizi atti ad evitare ulteriori analoghi assembramenti, pattugliando le aree golenali del territorio, servizi che saranno svolti per tutti i fine settimana.