Provincia di Treviso

RetEventi Treviso: un macrocartello per “reinventare” la cultura

Ecco perché il tema di quest’anno si intitola "Provincia + Te Nella Rete degli Eventi”.

RetEventi Treviso: un macrocartello per “reinventare” la cultura
Treviso, 03 Agosto 2020 ore 11:58

Nell’anno del Coronavirus, il mondo culturale ha subito uno stop forzato ma, anche se in ritardo rispetto agli anni scorsi, la stagione degli eventi sta ripartendo.

Contenitore

Anche nel 2020 la Provincia di Treviso, in accordo con la Regione del Veneto, ha avviato la nuova edizione di RetEventi Cultura Veneto, il macrocartello che raccoglie tutti gli eventi culturali del territorio dalla musica, al teatro, alla danza, alle rievocazioni storiche, alle tradizioni popolari, agli spettacoli per bambini, al cinema, all’arte, alla letteratura e ai convegni. Nell’anno del Coronavirus, il mondo culturale ha subito uno stop forzato ma, anche se in ritardo rispetto agli anni scorsi, la stagione degli eventi sta ripartendo, non senza difficoltà e nel massimo rispetto dei regolamenti imposti dal contenimento del Covid-19. La cultura però non ha mollato e anche per questo la Provincia, con energia, supporterà la promozione degli eventi che verranno realizzati da ora sino all’autunno, raccogliendoli nel sito web dedicato e promuovendoli attraverso i propri canali social.

GUARDA QUI LA LOCANDINA CON GLI EVENTI

Un progetto innovativo

Nato nel 2003 RetEventi Cultura Provincia di Treviso è un progetto assolutamente innovativo, non solo per la tipologia di cartellone, esteso per settori, territorio e periodo di realizzazione, o per gli obiettivi di qualificazione e diffusione dell’offerta culturale che si è posto, ma soprattutto per il modello organizzativo che ha sviluppato. Un modello organico e sistematico alla programmazione delle iniziative culturali annuali che la Regione del Veneto dal 2011, sotto l’unico cappello di RetEventi Cultura Veneto, ha esteso alle altre Province come modello da replicare nei propri territori. RetEventi è il network che negli anni, ha dato vita ad una comunità di addetti ai lavori, che ha consentito di ottenere economie di scala, una distribuzione equa e capillare delle iniziative culturali di qualità sull’intero territorio veneto ed una condivisione di stili ed efficaci azioni di promozione, insomma un “progetto dei progetti”, una “rete delle reti” che con la sua logica di networking, desidera essere non solo coordinatore e garante di un’offerta di spettacoli qualitativamente valida e con rilevanti ricadute turistiche – ma soprattutto capace di stimolare e diffondere in modo capillare riflessioni riguardo a tematismi di grande pregnanza per la comunità trevigiana, col fine di contribuire all’affermazione di nuovi modelli di interpretazione dei fenomeni che investono la nostra società e aiutare l’elaborazione di più adeguate matrici comportamentali.

Una cultura da “reinventare”

Quest’anno la cultura ha dovuto reinventarsi. Ha dovuto reinventare forme e modalità, sapendo però cogliere il meglio dalla situazione difficile per innovare e sperimentare. Ecco perché il tema di quest’anno si intitola “Provincia + Te Nella Rete degli Eventi”: è proprio nei momenti difficili che costruire una rete e promuovere tutti assieme la cultura trevigiana, la sta facendo rinascere. Ma i veri protagonisti della rinascita culturale sono i tanti artisti, i tanti volontari, le tante associazioni e gli enti che con coraggio e dedizione si spenderanno anche quest’anno per promuovere la cultura sul territorio. Nel pieno spirito di Provincia+Te. Dove il Te, in questo caso, è il mondo della cultura. Scopri tutti gli appuntamenti in reteventi.provincia.treviso.it o https://www.facebook.com/reteventiTv/

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità