Superiori

Rientro a scuola, lavori a tempo di record per il recupero di spazi a Treviso e provincia

Interventi di edilizia leggera per oltre 350.000 euro. Recupero di oltre 70 tra aule e laboratori da spazi aggiuntivi con investimenti e locazioni.

Rientro a scuola, lavori a tempo di record per il recupero di spazi a Treviso e provincia
Treviso, 07 Settembre 2020 ore 15:50

La Provincia di Treviso fa il conto dei lavori in opera in vista della riapertura in sicurezza del 14 settembre.

Edilizia leggera

Interventi di edilizia leggera per oltre 350.000 euro. Recupero di oltre 70 tra aule e laboratori da spazi aggiuntivi con investimenti e locazioni. Sta lavorando a tempi da record la Provincia di Treviso per garantire un rientro in sicurezza degli oltre 39.600 studenti delle scuole secondarie superiori, previsto il 14 settembre. Per quanto concerne gli interventi di edilizia leggera, si tratta di rimozione di pareti per creazione nuove aule più capienti, oppure ampliamento di locali per la didattica, installazione di pareti fisse o mobili per utilizzo di locali già esistenti, ma con dimensioni diverse, adeguamento impianti elettrici e meccanici per nuovi spazi didattici (aule e laboratori), lavori di adeguamento utili a garantire il distanziamento negli spazi, comuni es. zone di ingresso/uscita, scale antincendio, vie di esodo, sistemazione infissi con richiesta di blocchi per finestre.

QUI L’ELENCO COMPLETO CON TUTTI I DETTAGLI DEGLI INTERVENTI

Con gli interventi programmati, è riuscita a reperire, come spazi aggiuntivi:

  • 50 aule
  • 23 spazi destinati a laboratori e uffici
  • Vengono complessivamente ricollocati 2.261 studenti”

Comprensorio per comprensorio

Rientro a scuola, lavori a tempo di record per il recupero di spazi a Treviso e provincia

Ecco gli spazi aggiuntivi, comprensorio per comprensorio.

TREVISO

  1. Liceo Artistico – Parrocchia di Santa Maria Maggiore: Locazione spazi per circa 1.000 mq,
  2. Istituto Fabio Besta – recupero della Sede Giorgi- Fermi di Ghirada che viene assegnato al IS Besta, il quale a sua volta libera gli spazi al CAMPUS San Pelaio che saranno a disposizione degli Istituti Liceo “Duca degli Abruzzi” e IS “Riccati-Luzzatti”. Saranno disponibili, entro la prima settimana di ottobre, 20 aule, 3 laboratori, 1 aula magna e 1 sala insegnanti.
  3. Istituto Palladio – Liceo Da Vinci: E’ stata raggiunta l’intesa tra Provincia, Ufficio Scolastico Provinciale e i Dirigenti dei due Istituti per l’utilizzo di n. 4 aule da parte del Liceo Da Vinci presso l’Istituto Palladio al piano terra. La Provincia di Treviso si è impegnata a realizzare, prima dell’inizio dell’anno scolastico 2021/2022, n. 4 aule presso la sede del Liceo “L. Da Vinci” tramite un intervento di tamponatura, tale da consentire allo stesso di liberare le aule presso l’istituto “Palladio”

CASTELFRANCO

  1. IPSSAR Giuseppe Maffioli – Locazione e recupero padiglione “L” ex Ospedale Saranno disponibili per l’avvio dell’anno scolastico 21 aule, 4 laboratori, 2 uffici e 1 sala insegnanti
  2. ISIS Nightingale – Locazione spazi presso Palazzetto dello Sport della Parrocchia

 VALDOBBIADENE

  1. ISISS Verdi – Locazione e adeguamento immobile Comunale denominato “Celestino Piva
    n. 4 aule, con relativi bagni, e una stanza per il personale ATA.

CONEGLIANO

  1. Istituto Cerletti
    • Proroga locazione e integrazione di tre aule – Parrocchia dei SS. Martino e Rosa
    • Parrocchia San Pio X – uso auditorium
    • Casa Toniolo – alloggio per 30 studenti dal convitto

VITTORIO VENETO

  1. Liceo Flaminio –  proroga e ampliamento locazione Istituto del Caburlotto e uso palestra
  2. IPSSAR Beltrame – E’ in corso una ricerca mercato per noleggio o acquisto e installazione di moduli prefabbricati per n. 5 aule

MONTEBELLUNA

  1. Liceo Veronese – Parrocchia di Montebelluna – Proroga locazione, uso aula magna e locali catechismo
    IPSSAR Giuseppe Maffioli – moduli prefabbricati per n. 2 aule

ODERZO

Istituto Scarpa – Locazione spazi Patronato Turroni n. 5 aule

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità