Indagini in corso

Rissa a colpi di bottiglia in pieno centro a Treviso: feriti due ragazzi

Un italiano classe 1989 si è recato successivamente in ospedale con una ferita al volto.

Rissa a colpi di bottiglia in pieno centro a Treviso: feriti due ragazzi
Treviso, 17 Ottobre 2020 ore 16:48

La lite ieri sera.

L’intervento dei Carabinieri

Le pattuglie dei Carabinieri della radiomobile di Treviso e della Stazione di San Biagio di Callalta sono intervenute ieri, venerdì 16 ottobre 2020 alle 23.30 circa in piazza Indipendenza di Treviso per una segnalata rissa. Sinora identificati un italiano classe 1995 con ferita da taglio, medicato sul posto (asseritamente colpito da una bottigliata), un kosovaro classe 2000, un italiano classe 1995, sempre sul posto, nonché un italiano classe 1989 recatosi successivamente in ospedale a Treviso con una ferita al volto. Indagini in corso per accertare responsabilità, esatta dinamica e eventuale cause alla base dell’accaduto a cura dei Carabinieri di Treviso.

Altri interventi sul territorio

I Carabinieri di Castelfranco Veneto hanno deferito per truffa e sostituzione di persona P.M., classe 1952, romano che, presentatosi falsamente quale direttore di una ditta di Milano, ordinava varia attrezzatura per panificazione ad una ditta della Castellana per un importo di euro 2000, ritirandola e poi rendendosi irreperibile all’acquirente.

I Carabinieri di Mogliano Veneto hanno deferito a p.l. un albanese classe 1999 che sottoposto nottetempo a controllo di polizia in pubblica via in quel centro in atteggiamento sospetto è stato trovato in possesso di coltello multiuso lungo 18 cm., sequestrato dagli operanti

I Carabinieri di Conegliano stanno indagando su una truffa subita ieri da un anziano di Conegliano cui un individuo, presentatosi a casa della vittima, riusciva a spillare alcune centinaia di euro e un paio di monili.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità