Il blitz dei carabinieri

Ritrovi “abusivi” a base di alcol e droga, arrestato il pusher: è un 22enne di Montebelluna

Il giovane era lo spacciatore di fiducia di un gruppo di coetanei, cui vendeva dosi di marijuana e hashish a 10 euro al grammo.

Ritrovi “abusivi” a base di alcol e droga, arrestato il pusher: è un 22enne di Montebelluna
Cronaca Montebelluna, 18 Gennaio 2021 ore 15:33

I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Montebelluna, proprio a conclusione di un’articolata attività d’indagine, hanno infatti proceduto all’arresto di un 22enne del posto.

Ritrovi “abusivi” a base di alcol e droga, arrestato il pusher

Prosegue l’attività investigativa dei militari dell’Arma trevigiana finalizzata al contrasto alla diffusione di droga tra i ragazzi, per lo più adolescenti. I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Montebelluna, proprio a conclusione di un’articolata attività d’indagine, hanno infatti proceduto all’arresto di un 22enne del posto, italiano, con precedenti per i reati connessi agli stupefacenti, e alla denuncia in stato di libertà di altri due coetanei per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ritrovi “abusivi” a base di alcol e droga

Le indagini dei militari hanno avuto inizio grazie all’attento monitoraggio dei contesti giovanili della zona, in particolare di alcuni giovanissimi ragazzi che, noncuranti dei divieti imposti per il contrasto alla diffusione del Covid-19, si ritrovavano in tarda serata presso alcune abitazioni per fare uso di alcol e droga.

In particolare all’esito delle prime attività di riscontro, è emersa proprio la figura dell’arrestato, S.W., che curava il rifornimento costante di marijuana e hashish nei confronti di tali adolescenti. E’ stato dunque accertato che il pusher vendeva lo stupefacente ai suoi clienti al prezzo di 10 euro al grammo, riuscendo a mettere a disposizione degli acquirenti anche cospicui quantitativi di droga di ottima qualità.

Ritrovi "abusivi" a base di alcol e droga, arrestato il pusher: è un 22enne di Montebelluna

 

 

Il blitz dei militari

Nella serata di sabato 16 gennaio 2021, è scattato il blitz dei carabinieri al domicilio del 22enne, che ha consentito di rinvenire complessivamente, occultati in uno zainetto, circa 650 grammi di marijuana, 200 grammi di hashish, e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi.

Il giovane indagato è stato pertanto arrestato e portato presso la casa circondariale di Treviso, mentre per gli altri due coetanei, amici stretti dell’arrestato trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana e hashish, è scattata la denuncia a piede libero. Un quarto soggetto, sempre coetaneo dei primi tre, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli