Carabinieri

Rubano 200 litri di gasolio dal cantiere della Pedemontana a Trevignano: denunciati in tre

Fermati tre rumeni nella notte a bordo di un'auto di grossa cilindrata. In carcere invece un 27enne di Ponzano denunciato dalla madre.

Rubano 200 litri di gasolio dal cantiere della Pedemontana a Trevignano: denunciati in tre
Montebelluna, 02 Novembre 2020 ore 14:19

Identificati e denunciati nella notte tre rumeni poco più che 20enni.

Taniche di gasolio rubato nel cantiere della Pedemontana

Nella nottata odierna, i militari del Nucleo radiomobile della Compagnia di Montebelluna durante un controllo di polizia identificavano 3 rumeni poco più che 20enni a bordo di una macchina di grossa cilindrata con alcune taniche di gasolio, imbuti e tubi, contenenti circa 200 litri di carburante. I successivi accertamenti hanno permesso di appurare il furto di gasolio da alcune macchine operatrici presenti all’interno del cantiere della Pedemontana, situato a Trevignano in via Feltrina sud. Tutti e tre sono stati denunciati a piede libero.

Lo ha denunciato la madre convivente

Nella mattinata odierna, lunedì 2 novembre 2020, i militari della Stazione di Paese hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 27enne albanese di Ponzano, pregiudicato per delitti contro il patrimonio, tossicodipendente. L’attività dei carabinieri seguita ad alcune denunce da parte della madre convivente per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia, ha permesso l’emissione della misura cautelare e di bloccare i comportamenti violenti posti in essere dal prevenuto per recuperare contante per l’acquisto di stupefacente. Arrestato tradotto presso casa circondariale di Treviso.

LEGGI ANCHE:

Tragedia nel rodigino, schianto contro un albero: morto 62enne trevigiano – FOTO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità