Perquisizione

Scoperto in casa un “negozio” della droga: sequestrato oltre mezzo chilo di eroina

E' stata trovata anche la somma contante di 2.475 euro e numerosi attrezzi ed utensili da cantiere probabilmente oggetto di furto.

Scoperto in casa un “negozio” della droga: sequestrato oltre mezzo chilo di eroina
Cronaca Treviso, 13 Gennaio 2021 ore 09:43

Nel corso di una articolata e complessa attività di indagine volta alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in questa provincia, la Squadra Mobile di Treviso nella giornata dell’8 gennaio 2021, ha tratto in arresto B.R. e deferito in stato di libertà Z.D. per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

La perquisizione

All’atto del controllo B.R. è stato trovato in possesso di un involucro contenente  1,8 grammi di eroina e anche un dissuasore di frequenza. La successiva perquisizione che è stata eseguita presso la sua abitazione ha permesso di rinvenire un involucro sottovuoto in plastica trasparente contenente 532 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina, una dose di cocaina, del materiale per il confezionamento, n° 2 flaconi di metadone da 50 mg, un rilevatore elettronico di microspie, una pressa manuale utilizzata per il confezionamento dello stupefacente, nonché la somma contante di 2.475 euro e numerosi attrezzi ed utensili da cantiere probabilmente oggetto di furto. Gli agenti si sono quindi trovati davanti a quello chee si potrebbe proprio definire un vero e proprio “negozio” della droga.

Sempre nella stessa circostanza, Z.D. invece è stato deferito in stato di libertà perché trovato in possesso di due pezzi di sostanza stupefacente in sasso del tipo di cocaina del peso di grammi 4, grammi 0,5 di crak, materiale per il confezionamento delle dosi, sostanza da taglio ed uno strumento usato come disturbatore di frequenze tipo GSM, GPS e DCS/PHS.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità