Tutto liscio

Shopping Night Montebelluna: il nuovo format ha funzionato

Dopo gli eccessi di giovedì scorso, ieri sera situazione sotto controllo grazie alla collaborazione di tutti i protagonisti.

Shopping Night Montebelluna: il nuovo format ha funzionato
Montebelluna, 31 Luglio 2020 ore 17:55

Shopping night: il nuovo format ha funzionato.

Sospiro di sollievo

Hanno funzionato i provvedimenti presi nei giorni scorsi dal tavolo di lavoro costituito su iniziativa del sindaco, Marzio Favero, assieme con la Polizia locale, Ascom e Il Mosaico, in rete con la Compagnia dei Carabinieri, al fine di evitare il ripetersi degli eccessi dell’ultima “Shopping night” nella quale vi erano stati troppi addensamenti negli locali pubblici e si era verificata una zuffa tra ragazzi sotto i venti anni, per lo più minorenni. Ieri sera, giovedì 30 luglio 2020, le cose sono filate lisce, ancorché l’afflusso di pubblico sia stato buono. Evidentemente è stato utile il potenziamento della presenza della Polizia locale, dei Carabinieri, dei vigilantes, ed il lavoro prezioso di sensibilizzazione svolto da Ascom e Il Mosaico presso gli esercenti affinché vi fossero tabelle per invitare gli ospiti al rispetto delle regole igienico-sanitarie ed evitare gli assembramenti.

Controlli rafforzati

I controlli effettuali dalla Polizia e dai Carabinieri hanno dato come riscontro un risultato positivo. Il pubblico si è mosso con ordine, i titolari dei bar hanno prestato attenzione affinché si evitasse il verificarsi di assembramenti; l’afflusso del pubblico è stato buono, in particolare di giovani. Nessun episodio negativo da segnalare.

Il commento del sindaco

Conclude il sindaco:

“Ringrazio tutti gli attori in campo, e quindi i commercianti, i ristoranti, ma pure Ascom, Il Mosaico, la Polizia locale, i Carabinieri e la Protezione civile che hanno consentito il corretto svolgimento dell’iniziativa. Il format riveduto ha funzionato e sarà adottato anche per il prossimo giovedì 6 agosto. Era doveroso richiamare le parti promotrici dell’iniziativa a prestare attenzione al rispetto delle regole perché, ahimè il Covid-9, a dispetto di quanto ne pensino i negazionisti, è ritornato. I casi a Montebelluna sono saliti a quattro e sono sotto controllo, così come abbiamo persone in quarantena”.

E infine:

“Siccome è importante poter continuare a godere della libertà ritrovata dopo il lockdown e salvaguardare le attività commerciali dal rischio che si rendano necessarie nuove misure costrittive, siamo chiamati tutti a usare il buon senso”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità