Cronaca
Denunciato

Si fingeva ispettore di Polizia e girava con la fedele riproduzione della pistola di ordinanza

Portava con sé una pistola giocattolo (precisa riproduzione dell’arma in dotazione alle forze di polizia), a cui aveva rimosso il tappo rosso.

Si fingeva ispettore di Polizia e girava con la fedele riproduzione della pistola di ordinanza
Cronaca Conegliano e Valdobbiadene, 23 Gennaio 2021 ore 12:38

L'uomo originario di Venezia, classe 1968, è stato pizzicato dalle Forze dell'ordine (quelle vere però) all'interno di un bar a Santa Lucia.

Finto ispettore di Polizia denunciato

Nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio svolti dal Commissariato di Conegliano, intensificati in questi giorni, all’interno di un bar a Santa Lucia, gli agenti hanno sorpreso un cittadino italiano, classe 1968, che si palesava come “Ispettore di Polizia”, portando con sé una pistola giocattolo (precisa riproduzione dell’arma in dotazione alle forze di polizia), a cui aveva rimosso il tappo rosso.

Lo stesso è stato accompagnato in Commissariato e denunciato. Sono in corso accertamenti su ulteriori responsabilità dell’indagato, proveniente da Venezia, risultato senza fissa dimora e senza legami con questo territorio.

Nell’ambito di segnalazioni e mirati controlli amministrativi, sono state accertate alcune inadempienze a carico della titolare di un bar in Via Lourdes, a cui è stata comminata la chiusura per 5 giorni, per non aver rispettato le prescrizioni del D.P.C.M., sanzionando alcuni avventori, che stavano consumando al tavolino.