Cronaca
Controlli carabinieri

Spaccio in stazione a Castelfranco Veneto: beccato un pusher 20enne

L'atteggiamento sospetto del giovane, con una ragazza, nei pressi di un piccolo parcheggio presente di fronte alla chiesa di Santa Maria della Pieve

Spaccio in stazione a Castelfranco Veneto: beccato un pusher 20enne
Cronaca Castelfranco, 23 Gennaio 2023 ore 14:12

Nel pomeriggio di sabato 21 gennaio, i CC del Nucleo Operativo della Compagnia di Castelfranco Veneto, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 20enne residente a Padova.

Spaccio in stazione a Castelfranco Veneto: beccato un pusher 20enne

Nella tarda mattinata di sabato scorso, 21 gennaio 2023,  veniva attuato un servizio di prevenzione dei reati inerenti lo spaccio di stupefacenti, nell’area immediatamente adiacente la stazione ferroviaria di Castelfranco Veneto, atteso che in quella zona ed in quella fascia oraria c’è un notevole afflusso di studenti delle scuole superiori spesso destinatari di attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Verso le ore 12.30 i militari notavano giungere a piedi, dal centro cittadino, un ragazzo ed una ragazza, che si fermavano, con atteggiamento sospetto, nei pressi di un piccolo parcheggio presente di fronte alla chiesa di Santa Maria della Pieve. Pertanto venivano avvicinati dai Carabinieri e nel corso delle attività di identificazione, dichiaravano di essere in possesso di sostanze stupefacenti.

Quindi venivano accompagnati in caserma per effettuare delle perquisizioni personali, nel corso delle quali, nella disponibilità del 20enne, venivano rinvenuti, occultati all’interno di un borsellino in plastica: 10 grammi di cocaina, 4 grammi e di marijuana e 4 grammi di hashish.

Una volta chiarito il quadro della situazione, il 20enne veniva dichiarato in arresto e successivamente rimesso in libertà su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Treviso.

Seguici sui nostri canali