Menu
Cerca
Ponzano Veneto

Spintoni e insulti ai Carabinieri dopo la lite con il proprietario del locale: 28enne arrestato

E' successo ieri sera a Ponzano Veneto, in via Roma. Nei guai un albanese in evidente stato di alterazione psicofisica.

Spintoni e insulti ai Carabinieri dopo la lite con il proprietario del locale: 28enne arrestato
Cronaca Treviso, 03 Giugno 2021 ore 17:04

I Carabinieri della Stazione di Paese hanno tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale Q.A., 28enne cittadino albanese, gravato da precedenti di polizia.

Spintoni e insulti ai Carabinieri

Nella tarda serata di ieri, mercoledì 2 giugno 2021, in via Roma a Ponzano Veneto, i Carabinieri della Stazione di Paese hanno tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale Q.A., 28enne cittadino albanese, gravato da precedenti di polizia.

Il giovane, in evidente stato di alterazione psico-fisica, nel corso del controllo da parte del personale dell’Arma intervenuto a seguito di un diverbio avuto dallo straniero con il proprietario di un pubblico esercizio, dopo aver rifiutato ripetutamente di declinare le proprie generalità, dapprima insultava e minacciava gli operanti e successivamente affrontava uno dei militari spintonandolo.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma dell’Arma sino all’odierna udienza di convalida presso il Tribunale di Treviso.