Treviso

Spostati 5 richiedenti asilo in Via Pisa, sit-in di protesta, Conte: “Finita l’emergenza la caserma va chiusa”

I residenti sono contrari al trasferimento.

Spostati 5 richiedenti asilo in Via Pisa, sit-in di protesta, Conte: “Finita l’emergenza la caserma va chiusa”
Treviso, 13 Agosto 2020 ore 18:37

Protesta dei residenti, contrari al trasferimento.

Il sit-in

Questa mattina, giovedì 13 agosto 2020, un gruppo di residenti di Via Pisa si è trovato davanti al Tower House per protestare. I cittadini sono contrari alla scelta di aver trasferito cinque richiedenti asilo dall’ex Caserma Serena a un appartamento della Tower House. Si tratta dei richiedenti asilo che sono risultati negativi al tampone.

Presente anche il sindaco

Il sindaco di Treviso, Mario Conte, ha partecipato al sit-in per ascoltare le lamentele dei cittadini. Conte ha spiegato:

“Questa mattina ho partecipato al sit in dei residenti di via Pisa contrari alla scelta di trasferire cinque ospiti della Caserma Serena in un appartamento della Tower House. Capisco le lamentele: i richiedenti asilo negativi e positivi vanno separati all’interno della struttura con un implemento dei controlli e l’obbligo – che deve essere reso CATEGORICO – di utilizzo dei dispositivi di protezione e non spostati, senza peraltro coinvolgere l’Amministrazione, in zone che sono già piuttosto “calde” e nelle quali si sta facendo un lavoro di riqualificazione per arginare le situazioni di degrado. Resta il fatto che una volta finita l’emergenza la Caserma va chiusa. Punto e basta”.

LEGGI ANCHE: Ex Caserma Serena: due poliziotti presi a sassate, Armelao: “Devono essere identificati ed espulsi”

TI POTREBBE INTERESSARE: Freda e Trabucco al sindaco di Preganziol: “Oltre 240 casi di Covid alla Serena, i cittadini sono al sicuro?”

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità