La cerimonia

Studenti meritevoli Vedelago, consegnate 91 borse di studio

Centinaia di persone si sono collegate alla pagina facebook istituzionale per seguire online la cerimonia.

Studenti meritevoli Vedelago, consegnate 91 borse di studio
Castelfranco, 09 Ottobre 2020 ore 10:38

Per il secondo anno la Giunta Comunale di Vedelago ha promosso il bando per l’assegnazione di borse di studio agli studenti residenti.

Mercoledì sera la consegna

Nella splendida cornice dell’arena di Villa Cappelletto, mercoledì 7 ottobre, sono state consegnate le borse di studio rivolte agli studenti meritevoli residenti nel Comune di Vedelago. Per il secondo anno la Giunta Comunale di Vedelago ha promosso il bando per l’assegnazione di borse di studio agli studenti residenti che nel corso dell’anno scolastico precedente si sono distinti per meriti scolastici: un’iniziativa istituita per sostenere concretamente le famiglie ed i giovani che si impegnano nello studio.

I premiati

Ad essere premiati sono stati:

  • 62 studenti che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di I° grado con un punteggio da 8 a 10 e lode
  • 14 studenti che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di II° grado presso istituti di istruzione superiore o professionali statali e/o riconosciuti dallo Stato con un punteggio dal 95 al 100 e lode
  • 6 studenti che hanno conseguito il diploma di laurea triennale riconosciuto dal M.I.U.R con un punteggio dal 105 al 110 e lode
  • 9 studenti che hanno conseguito il diploma di laurea magistrale o del vecchio ordinamento riconosciuti dal M.I.U.R con un punteggio dal 105 al 110 e lode

Inserita nell’ambito delle iniziative “Il meglio che c’è”, l’iniziativa è sostenuta dal Banco di Credito cooperativo.

Le parole del sindaco

E’ intervenuta il sindaco, Cristina Andretta:

“Il grande scienziato, Albert Einstein, affermava che conoscere è un’esperienza, tutto il resto è soltanto informazione. Si tratta di emozioni, di esperienze, si tratta di cuore. E cuore e testa assieme – lo avete dimostrato e compreso – portano ai risultati. Oggi voi attraverso il vostro ‘compito’ e ruolo da studenti state aiutando voi stessi e le vostre famiglie anche economicamente. Perché fare bene il PROPRIO significa fare il bene di molti, di tanti e perché no, il bene di tutti”.

E ancora:

“Sono contenta stasera di premiare gli studenti e le studentesse che si sono applicati con profitto nello studio. Vi raccomando di tenere sempre presente le motivazioni profonde di quello che fate: lo studio vi arricchisce certamente, ma quello che apprendente poterà davvero frutto quando lo metterete a disposizione degli altri. Lo potete fare già da oggi. Vi invito anche, in futuro, a impegnare i vostri talenti nella nostra società, che ha tanto bisogno di scienza, di ragione, di verità. Grazie a tutti coloro che dedicano tempo ed energie nella buona causa dell’educazione: si tratta certamente di tempo speso bene e dell’unica attività possibile per fare quello che apparentemente sembra impossibile: cambiare in meglio il nostro mondo”.

Per garantire il rispetto delle norme anti-Covid19, erano presenti solo i beneficiari delle borse di studio e i famigliari stretti mentre nel mentre era disponibile la diretta facebook della cerimonia dalla pagina istituzionale del Comune

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità