Treviso

Svaligiano di un migliaio di euro un locale a Porta Calvi ma all’uscita trovano la Polizia

La Polizia di Stato è riuscita ad intercettare i soggetti.

Svaligiano di un migliaio di euro un locale a Porta Calvi ma all’uscita trovano la Polizia
Treviso, 01 Novembre 2020 ore 17:19

Nel corso della scorsa settimana, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità diffusa, l’U.P.G. e S.P. della Questura di Treviso, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Padova, ha posto in essere 21 posti di controllo identificando 652 persone e 2050 veicoli, controllando 13 esercizi commerciali ed elevando 4 sanzioni per violazioni alle norme del C.d.S e 3 per violazioni della normativa Covid – 19; inoltre nell’ambito della summenzionata attività sono state denunciate a vario titolo 9 persone.

La rapina nella notte

La Polizia di Stato sollecita ancora una volta la cittadinanza ad apportare particolari cautele in ordine al contrasto dei reati predatori in casa o presso esercizi commerciali ed, in caso di necessità, allertare tempestivamente i numeri di emergenza 112 o 113. Nella tarda serata di martedì 27 ottobre 2020 a ricevere gli sgraditi ospiti è stato un noto locale sito in zona Porta Calvi, centro della movida trevigiana; in questo caso una pattuglia della Polizia di Stato è riuscita ad intercettare i soggetti introdottisi nottetempo proprio nel momento in cui uscivano dal locale appena svaligiato con una refurtiva del valore di un migliaio di euro. I tre, W.A., M.Z. e U.S., tutti giovani pakistani di vent’anni già noti alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio, resisi responsabili del reato di furto aggravato in concorso sono stati accompagnati in Questura per gli accertamenti di rito e successivamente denunciati.

Fermato un 20enne

Nella nottata del 29 invece un equipaggio della Sezione Volante dell’U.P.G.S.P. ha sottoposto a controllo un ventenne trevigiano, trovandolo alla guida in possesso di quasi 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo Hashish; dopo gli accertamenti di rito al giovane è stata contestata la violazione dell’art. 75 D.P.R. 309/90 ed altresì ritirata la patente di guida

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità