Cordoglio

Tragedia Montebelluna, aperta un'inchiesta. Un minuto di silenzio per ricordare Mattia

Si muove la Procura per far luce sull'incidente mortale di ieri in via Magellano, costato la vita a Mattia Battistetti.

Tragedia Montebelluna, aperta un'inchiesta. Un minuto di silenzio per ricordare Mattia
Cronaca Montebelluna, 30 Aprile 2021 ore 07:57

Ondata di commozione per la tragica fine di Mattia Battistetti, operaio di 23 anni morto ieri nel tragico incidente sul lavoro a Montebelluna. La Procura ha aperto un'inchiesta.

Tragedia Montebelluna, aperta un'inchiesta

Mentre a Montebelluna e dintorni non si placa la commozione per la tragica fine di Mattia Battistetti, l'operaio 23enne rimasto schiacciato sotto il peso di un carico di impalcature in un cantiere, si muove la Procura di Treviso, che ha aperto un'inchiesta sul drammatico incidente sul lavoro avvenuto ieri mattina, giovedì 29 aprile 2021, in via Magellano.

Il ragazzo lavorava per la ditta Altedil di Trevignano e stava ultimando l'allestimento di un cantiere dell'azienda edile "Bordignon" (per il residence Magellano). All'improvviso, stando alle ricostruzioni emerse sinora, un carico di impalcature del peso di circa 15 quintali, che una gru stava depositando per installare dei ponteggi sul condominio in costruzione, si sarebbe staccato a causa del distacco delle funi.

Un minuto di silenzio oggi per Mattia

Mattia è stato travolto dal pesante carico, morendo sul colpo. Sul posto, oltre ai soccorritori (che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso  e alle Forze dell'ordine, anche il sindaco Elzo Severin, che conosceva bene il 23enne e la sua famiglia e non ha potuto trattenere la commozione. Presente per gli accertamenti di rito anche lo Spisal.

Tragedia Montebelluna, aperta un'inchiesta. Un minuto di silenzio per ricordare Mattia

Il giovane lascia il padre Giuseppe e mamma Monica, oltre alla sorella Anna. E intanto, per ricordare Mattia e la sua tragica fine, richiamando l'attenzione sul tema della sicurezza sul lavoro, oggi, venerdì 30 aprile 2021, si terrà un minuto di silenzio simbolico alle 17 nei cantieri e non solo.