Cronaca
Incidente sul lavoro

Tragedia nel mobilificio a Colle Umberto: è Marco Pessotto l'operaio schiacciato e ucciso dal macchinario

L'operaio 57enne era originario di Pordenone...

Tragedia nel mobilificio a Colle Umberto: è Marco Pessotto l'operaio schiacciato e ucciso dal macchinario
Cronaca Treviso, 02 Dicembre 2022 ore 11:28

Marco Pessotto è la vittima dell'ennesimo incidente sul lavoro... Questa volta, purtroppo, l'infortunio che poi si è rivelato essere letale, si è verificato ieri mattina, come è noto, al mobilificio Furlan, a Colle Umberto.

Tragedia nel mobilificio a Colle Umberto: è Marco Pessotto l'operaio schiacciato e ucciso dal macchinario

La tragedia avvenuta ieri 1° dicembre a Colle Umberto, nella ditta Furlan, è costata la vita a Marco Pessotto, operaio 57enne, originario di Pordenone e residente a Sacile.

L'incidente si è verificato ieri mattina attorno alle 10.20 presso il mobilificio Furlan in via De Gasperi, l'operaio stava lavorando vicino ad un pesante macchinario quando è rimasto schiacciato tra i meccanismi dell'impianto. I colleghi hanno dato immediatamente l'allarme e sul posto è arrivata un'ambulanza e l'elicottero da Treviso.

A causa delle gravissime condizioni, il 57enne è stato prima intubato sul posto e poi trasportato d'urgenza al Cà Foncello. Ma le ferite riportate alle gambe e al bacino e il forte shock emorragico causato dal trauma sono risultati fatali per Marco Pessotto, che ha perso la vita poco dopo l'arrivo in ospedale.

Sul luogo dell'incidente lo Spisal dell’Ulss 2 cerca ora di ricostruire la vicenda dell'infortunio.

Seguici sui nostri canali