Tragico schianto sull'A4, morti due operai trevigiani

I due si stavano dirigendo in Friuli per lavoro. Non sono ancora chiare le cause dell'incidente.

Tragico schianto sull'A4, morti due operai trevigiani
Cronaca 23 Maggio 2019 ore 16:56

Tragico schianto sull'A4, morti due operai trevigiani. Sono morti in un terribile incidente avvenuto questa mattina sulla A4 in direzione Trieste, fra Villese e Redipuglia, Arjan Disha (28 anni) di Conegliano e Jamal Amaadour (34) di Giavera del Montello, entrambi operai residenti in provincia di Treviso. Da quanto è emerso dalle ricostruzioni, mentre i due si dirigevano al lavoro in un cantiere fra Trieste e Monfalcone, la loro auto è finita contro  un camion fermo in una piazzola di sosta. Non sono ancora chiare le cause dell'incidente: l'unica cosa certa è che i due sono morti sul colpo. Sono intervenuti subito Polizia stradale, vigili del fuoco, ambulanza e personale di Autovie Venete, mandando momentaneamente in tilt il traffico. Intorno alle 9 si sono accumulati circa 5 chilometri di coda fra Palmanova e Villesse in direzione Trieste e code a tratti fra San Donà di Piave e Portogruaro sempre verso Trieste. L’apertura del tratto autostradale chiuso dovrebbe avvenire in tempi brevi.

In mattinata sono stati chiusi l'ingresso di Villesse verso Trieste e il tratto stradale tra i chilometri 501,6 e 506,6. Lo schianto si è verificato dopo soli dieci giorni dall'incidente in cui ha perso la vita un camionista, in quel caso tra Villesse e Palmanova.