Cronaca
Treviso

Treviso, due giovani denunciati per possesso di coltelli e mazze da baseball

I due sono stati deferiti in stato di libertà per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Treviso, due giovani denunciati per possesso di coltelli e mazze da baseball
Cronaca Treviso, 27 Settembre 2021 ore 17:36

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Treviso hanno deferito in stato di libertà per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, in due distinte operazioni, altrettanti soggetti sottoposti a controllo di polizia nel fine settimana.

Fermato 35enne tunisino

Il primo, A.H., 35enne di origini tunisine, fermato sabato notte verso le 02:00 circa, in Piazzale Duca d’Aosta del Capoluogo e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello della lunghezza di 22 cm e di un taglierino della lunghezza di 17 cm circa con all'interno ulteriori 6 lame da 10 cm cadauna, il tutto posto a sequestro.

Un 25enne con mazza da baseball e coltello

Il secondo soggetto è R.M. 25enne della cintura trevigiana che nella mattinata di venerdì scorso in Roncade (TV), nel corso di un controllo della circolazione stradale, è stato trovato dai militari dell’Arma in possesso di una mazza da baseball e di un coltello a serramanico della lunghezza di 16 cm di cui 7 di lama, utilizzato a suo dire per aprire delle confezioni di merce non meglio precisata.